rotate-mobile
Basket

Serie B: E' tempo di derby per la l'Agribertocchi. Al PalaBertocchi arriva Crema

La squadra di coach Marco Calvani, reduce dalla vittoria esterna contro il Petrarca Padova, ospita Crema, rivale di vecchia data, contro la quale sono state disputate sfide cruciali e duelli infuocati

La squadra di coach Marco Calvani, reduce dalla vittoria esterna contro il Petrarca Padova, ospita Crema, rivale di vecchia data, contro la quale sono state disputate sfide cruciali e duelli infuocati, come la finale playoff del campionato di Serie C Nazionale, al culmine della stagione 2012/2013, che regalò agli orceani, capitanati dall’attuale Direttore Sportivo Alessandro Muzio, la prima storica promozione in Serie B, lanciando Orzinuovi nel panorama cestistico nazionale.

Crema si presenta alla contesa, dopo il colpo casalingo contro la Virtus Padova.

Tuttavia capitan Giovanni Gasparin e compagni sono intenzionati a dare ulteriore continuità ai risultati, regalando il derby ai propri tifosi.

Il roster a disposizione di coach Massimiliano Baldiraghi, tecnico esperto e alla sua seconda apparizione sulla panchina di Crema, è basato sopra l’asse composta da Filippo Fazioli (16.8 punti di media a partita conditi da 4.3 assist), regista dall’importante arsenale offensivo e principale bocca da fuoco della formazione cremasca, che può agire anche da guardia aggiunta in campo e Riccardo Crespi (14.5 punti di media a partita glassati da 10.4 rimbalzi catturati), visto sotto i colori della Sutor Montegranaro, considerato uno dei migliori centri della categoria e dotato di ottima tecnica individuale e di un indiscutibile senso della posizione che fanno di lui un rimbalzista formidabile.

Il ruolo di guardia è ricoperto da Nicola Ivanaj (6.8 punti di media a partita), cestista albanese, ma di formazione italiana e subentrato in corsa, mentre quello di ala piccola è occupato da William Luca Wiltshire (11.1 punti di media a partita), tassello duttile e di sistema che fa dell’intensità difensiva e dell’intelligenza le sue armi migliori, rappresentando un prezioso collante di squadra.

A battagliare con il pacchetto lunghi orceani, alza la mano Arsenije Stepanovic (11.6 punti di media a partita aggiunti a 6.9 rimbalzi catturati), lungo mancino abile nel chiudere il pitturato, grazie alla sua fisicità.

In uscita dalla panchina, pronti a mantenere alta la qualità e l’intensità in campo, rispondono presenti Alessandro Esposito (5.0 punti di media a partita), ala forte dal rendimento garantito, il playmaker di rottura Lorenzo Ziviani (4.9 punti di media a partita), prodotto della Pallacanestro Mantovana, con cui ha collezionato alcune presenze in Serie A2 e la guardia Andrea Ballati (5.1 punti di media a partita). Chiudono le rotazioni i ragazzi del settore giovanile.

Matteo Mattioli, Primo Assistente Capo Allenatore dell’Agribertocchi Orzinuovi, analizza l’avversario e compie le sue considerazioni:

"Siamo attesi da una partita difficile. Crema arriva al derby reduce dall’importante vittoria casalinga contro la Virtus Padova. Il nostro approccio iniziale alla gara sarà fondamentale, così come l’impatto fisico e l’energia che dovremo mettere in campo".

Queste le parole di Ennio Leonzio, guardia dell’Agribertocchi Orzinuovi:

"Abbiamo affrontato le ultime tre settimane nel migliore dei modi e la preparazione al derby è stata ottimale. Crema è una squadra arcigna. Infatti durante la gara nel girone di andata, hanno saputo tenerci testa per più di tre quarti di gioco, ma poi noi siamo stati più bravi nel portarla a casa. I tifosi ci stanno dando una grandissima mano dall’inizio della stagione e mi auguro di vedere un PalaBertocchi gremito anche in vista del derby. Vogliamo vincerlo assieme al nostro pubblico".

L’appuntamento con la palla a due è fissato per domenica 5 febbraio alle ore 18.00 presso il PalaBertocchi di Orzinuovi (BS), Via Lonato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: E' tempo di derby per la l'Agribertocchi. Al PalaBertocchi arriva Crema

BresciaToday è in caricamento