rotate-mobile
Basket

Serie B: L'Agribertocchi non sbaglia, battuta la Green basket Palermo

La squadra di coach Marco Calvani, al termine di una gara intensa e mai scontata, sconfigge il fanalino di coda Palermo e si aggiudica l’intera posta in palio

L'Agribertocchi Orzinuovi, al termine di una gara intensa e mai scontata, sconfigge il fanalino di coda Palermo e si aggiudica l’intera posta in palio.

L’andamento della partita, nella parte embrionale, è caratterizzato da una bassa intensità in entrambi i fronti del campo.

Trapani, con un cesto di pregevole fattura nel traffico, prova a dare una scossa all’ambiente, mentre tra le fila ospiti è il solo Di Giuliomaria a cercare di scalfire la difesa orceana, che concede punti solo dalla lunetta, sintomo di un’importante aggressività difensiva da parte degli orceani, che colpiscono da tre con Procacci (8-4 al 5’). Coach Jorge Silva decide di sospendere il tempo nella speranza di invertire la rotta, specialmente in attacco, dove le percentuali di Palermo sono davvero opache. Al ritorno sul parquet Markus punisce in post basso Alessandrini, che ripaga gli avversari dalla linea della carità e, assieme, a Gasparin consente ad Orzinuovi di trovarsi in vantaggio (11-7 al 10’).

Il secondo quarto è inaugurato da una tripla frontale di Di Giuliomaria, al quale fa eco Alessandrini dalla lunetta. Planezio, innescato sul taglio da Ponziani, suona la carica, ma Markus, pareggia i conti con una bomba, sebbene Procacci restituisca subito il favore (20-15 al 15’). Ponziani, tramite una giocata di potenza nel pitturato, tenta di gettare le basi per un primo solco, ma Birra e Moltrasio, dalla lunga distanza, ricuciono lo strappo, mediante due triple consecutive che ridanno energia ed ossigeno alla formazione neroverde (25-21 al 20’).

La ripresa delle ostilità è aperta da alcune ottime iniziative di Ponziani, mattatore nel pitturato, che proietta l’Agribertocchi sulle nove lunghezze di vantaggio, nonostante Di Giuliomaria prosegua a bucare la retina avversaria. Agbamu e Planezio, glaciali sotto le plance, fanno scollinare Orzinuovi la doppia cifra di vantaggio, anche per merito di una difesa collettiva intensa e rodata, che non concede soluzioni facili ai rivali (38-25 al 25’).

Lo staff tecnico viaggiante spende un timeout, con l’obiettivo di ritrovare la trebisonda a fronte di un impatto di rilievo impresso da Orzinuovi lungo tutto l’arco del terzo quarto. Trapani, artefice di una prestazione solida, ed Alessandrini, un mastino in difesa, costruiscono un distacco di ventidue punti, che di fatto indirizzano la gara sui binari orceani (52-30 al 30’).

L’ultima frazione di gioco vede un Di Giuliomaria redidivo scrivere un parziale di 0-6 che tiene in vita alcuni lampi di speranza per la formazione proveniente dalla Trinacria (54-38 al 35’). D’un tratto l’attacco orceano si ingolfa, mentre la Green Basket risale la china mediante un parziale di 4-16, che fa scendere capitan Caronna e soci sotto la soglia delle dieci lunghezze. Coach Marco Calvani spende un timeout per una strigliata utile a mantenere la barra dritta e la giusta dose di concentrazione.

L’Agribertocchi gestisce con raziocinio gli ultimi possessi e incassa i due punti.

Agribertocchi Orzinuovi - Green Basket Palermo 57-48 (11-7, 14-14, 27-9, 5-18)

Agribertocchi Orzinuovi: Emanuele Trapani 12 (1/2, 2/4), Nicolas Alessandrini 12 (3/4, 0/1), Giovanni Gasparin 8 (3/9, 0/4), Alessandro Procacci 7 (0/3, 2/5), Riziero Ponziani 7 (3/6, 0/0), Marco Planezio 5 (1/3, 0/3), Destiny Agbamu 4 (2/4, 0/0), Mattia Da campo 2 (1/5, 0/3), Ennio Leonzio 0 (0/0, 0/0), Elia Frigerio 0 (0/0, 0/0), Daniel Trebeschi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 22 - Rimbalzi: 35 8 + 27 (Riziero Ponziani, Destiny Agbamu 6) - Assist: 13 (Emanuele Trapani 4)

Green Basket Palermo: Jona Di giuliomaria 14 (2/7, 3/8), Vittorio Moltrasio 13 (1/1, 3/7), Giuseppe Caronna 8 (4/5, 0/0), Nikola Markus 7 (2/8, 1/2), Andrea Birra 4 (0/1, 1/5), Alessio Ronconi 2 (1/2, 0/1), Davide Drigo 0 (0/1, 0/0), Vittorio Pellegrino 0 (0/0, 0/0), Alessio Maisano 0 (0/0, 0/0), Valerio Corrao 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 4 / 10 - Rimbalzi: 33 4 + 29 (Nikola Markus 9) - Assist: 7 (Jona Di giuliomaria, Andrea Birra, Alessio Ronconi 2)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: L'Agribertocchi non sbaglia, battuta la Green basket Palermo

BresciaToday è in caricamento