menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
"RyanAir" Thompson

"RyanAir" Thompson

Playoffs Lega Due: la Centrale travolta in casa della Scafati Givova 91 a 73

La Centrale perde malamente la prima di playoffs in casa della Givova Scafati. Per i bresciani, bene Rombaldoni che mette a referto 22 punti. Thomas, per Scafati, domina a rimbalzo con 13 palle recuperate

Prima partita di play-off dopo un campionato esaltante per la Leonessa, che nella calda Scafati affronta la forte formazione locale condotta in panchina da coach Griccioli. Tutti disponibili in casa bresciana con qualche acciacco sulle spalle, ma pronti a dar battaglia ad una delle favorite per la promozione.

La partita inizia con canestri facili per le due squadre e con le difese che faticano a trovare il giusto ritmo e la giusta concentrazione. Dopo 4 minuti  la Centrale conduce di 5 grazie a buone conclusioni sia dalla lunga distanza, vedi una tripla di Ghersetti, sia da sotto con un buon Busma.

Con Ghersetti in lunetta per un fallo di Thomas, Griccioli chiama il primo time out dell’incontro, SuperMario ne mette uno su 2 per il più 6.  Dopo un buon canestro di Thompson due liberi di levin e una tripla di Marigney riportano i padroni di casa a meno tre.

Dopo un tiro in entrata errato di Ghersetti, viene fischiato un dubbio fallo a Busma su Thomas che dalla lunetta riporta Scafati a meno 1. Due falli consecutivi di Tmopson uno in attacco e uno in difesa permetto a Gueye d’impattare con un 1 su 2 dalla lunetta. Brescia fatica a fare gioco in attacco e i padroni di casa ne aprofittano, usufruendo anche di qualche fischio di troppo contro la difesa bresciana.

- Dal Basket Brescia a «Ballando sotto le stelle», una cubana che incanta

Una tripla di Rombaldoni interrompe la striscia dei padroni di casa riportando Brescia a meno 1 prima e poi con due liberi segnati a + 1.  Nel finale del quarto Scafati prevale con un tap in di Marigney.

Nel secondo quarto parte bene Brescia ma ci pensano gli uomini in grigio a riportare Scafati avanti non vedendo una trattenuta sotto canestro e sanzionando poi dell’Agnello con un tecnico per le giuste proteste. La centrale non si perde però d’animo e Goldwire piazza la tripla del nuovo sorpasso Brescia. 

La partita è divertente ed è un continuo cambio di fronte con Brescia che aumenta l’intensità in difesa e trova buone soluzioni in attacco che le permettono a 5 e 50 dall’intervallo di condurre di 3. Ghiacci risponde ad una tripla di rombaldoni e le squadre con 3 da giocare sono ancora in parità.

Un 5 a zero perentorio, Rombaldoni da tre e ghersetti da sotto, di una Centrale che gioca un buonissimo basket costringono Griccioli al time out a 2 e 24 dall’intervallo. Una tripla di Gueye riporta sotto Scafati , che grazie ad una palla persa di Thompson ha l’occasione d’impattare ma ancora una volta Brescia recupera, anche se per poco visto che Bushati perde a sua volta il pallone e Rosignoli in transizione schiaccia per il pareggio.

Un altro fallo chiamato contro Brescia, per una normale difesa a nostro parere, a 8 secondi dalla fine permette a Sorrentino con 9 secondi da giocare di segnare il libero del sorpasso con dell’Agnello che chiama time out. A 3 secondi dalla fine Bushati penetra e subisce il fallo di Rosignoli, dalla lunetta Bush ne segna solo 1 su 2 e sulla successiva ultima disperata azione Sorrentino insacca una preghiera da casa sua, chapeau!.

Si comincia con il terzo fallo di Busma a rimbalzo in attacco e con Scafati che grazie ad un extrapossesso segna con thomas e passa a condurre di 5. Ancora fallo in difesa di Gergati con canestro buono di Marigney che ha l’occasione di portare la sua squadra a più 8 con il tiro libero aggiuntivo.

Dell’Agnello chiama prontamente time out e successivamente Marigney trasforma il libero. Segna Thompson in entrata subendo un brutto fallo che gli uomini in grigio fanno probabilmente finta di non vedere. Radulovic da tre porta i padroni di casa a più 9, gli risponde Bushati che dalla lunetta, dopo aver subito fallo, ne segna però solo uno subito imitato da Thompson anche lui autore di un 1 su 2.

Autocanestro di Ghiacci a rimbalzo dopo un tiro sbagliato di Bushati e canestro sulla palla recuperata di rombaldoni per il meno tre. Scafati prova a scappare di nuovo grazie a due buone giocate di Radulovic e si porta di nuovo sul più 7. Ancora un fallo in attacco fischiato a Thompson penalizza la Centrale ma in difesa Rombo di tuono stoppa Rosignoli e in attacco subisce fallo realizzando dalla lunetta un 1 su 2 per il meno 6.

Ancora Sorrentino segna dalla lunga distanza, ma gli risponde subito Rombo di Tuono sempre da tre.  Ancora Romo di Tuono segna da tre dopo due liberi di Rossignoli. In questo momento della partita la Centrale rimane a galla grazie alle triple dei suoi frombolieri Rombaldoni e Rezzano. Scafati con 2 minuti da giocare riesce a prendere di nuovo 7 lunghezze di vantaggio, Brescia ha l’occasione di accorciare ma Goldwire ai liberi segna solo 1 tiro su 2.

Nel finale è Gueye a trascinare Scafati con untripla ma ancora Goldwire tiene Brescia a meno 7 in entrata. Nell’ultima azione Radulovic sbaglia da tre.
Nell’ultimo quarto è ancora Radulovic dalla lunga distanza a trovare il canestro, gli risponde da due Scanzi , ma ancora Levin piazza la tripla del più 11.

Brescia fatica soprattutto in difesa a trovare le giuste contromisure ai padroni di casa ed in attacco non trova il canestro. Scafati con 7 e 40 da giocare con Marigney trova il più 15, Thompson sbaglia da tre.  

Scafati continua a macinare il suo gioco, ma è l’attacco della centrale che smette di funzionare ed i padroni di casa hanno la strada libera per mettere al sicuro il risultato con un ampio margine. Rombaldoni prova a ridurre le distanze, con 4 da giocare ma ormai i punti di differenza sono 19. Busma riduce da sotto le distanze a meno 17 e Griccioli chiama time out. Nel finale è una passerella per i padroni di casa che chiudono la partita a più 18.
 
Givova Scafati
Levin 9, Radulovic 8, Casini 6, Gueye 10, Guadagnola ne, Malpede ne, Thomas 10, Rosignoli 9, Ghiacci 13, Marigney 19, Sorrentino 7 - all. Griccioli

Centrale del Latte Brescia  
Farioli 4, Thompson 9, Rombaldoni 22, Bushati 2, Rezzano 4, Busma 6, Gattesco ne, Ghersetti 10, Scanzi 2, Goldwire  14, Gergati  0, Stojkov ne -  all. Dell’Agnello

Parziali: 19-17; 44-41; 68-61;


Arbitri: 1º Arbitro: MATERDOMINI ROBERTO di GROTTAGLIE (TA) 2º Arbitro: BALDINI LORENZO di FIRENZE (FI) 3º Arbitro: MORELLI DARIO di BRINDISI (BR)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento