menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket Brescia: il main sponsor e l’entusiasmo della città

Intervista al dg della Centrale del Latte Andrea Bartolozzi: "Ci sentiamo convinti e coinvolti nel progetto, a Brescia non ricordo un entusiasmo del genere. Come ai tempi di Roberto Baggio". Lo sforzo dello sponsor tra i pro

Conto alla rovescia per il ritiro di Folgaria (si parte il 16 agosto) e per il grande ritorno della Centrale del Latte Basket Brescia Leonessa tra i professionisti, in Lega Due, dopo una lunghissima assenza durata addirittura vent’anni. Merito dei ragazzi, merito di Ario Costa e di coach Dell’Agnello, merito della società, perché no, anche del main sponsor, la Centrale del Latte. “La cosa bella è che in città c’è un entusiasmo che non vedevo dai tempi di Roberto Baggio nel calcio – commenta il dg Andrea Bartolozzi – Nessuno poteva prevederlo, io sono a Brescia da 16 anni e non ricordo un entusiasmo del genere”.

Il ritorno tra i professionisti, sarà una vera battaglia: “Oggi è prematuro per dire se siamo da salvezza o per un campionato più al vertice. Secondo me la cosa importante è che non venga disperso questo capitale umano di entusiasmo attorno a questo progetto. Anche noi, che in realtà siamo un’azienda forte nel territorio ma dalle dimensioni limitate, è stato uno sforzo seguire in Lega Due il Basket Brescia, ma lo abbiamo fatto non solo volentieri ma con la massima dedizione”.

La Centrale del Latte è un’azienda che crede dello sport, e nel potenziale che da esso può derivare: “Ci sentiamo convinti e coinvolti in un progetto che una città come Brescia torna ad avere dopo tanti anni. La Centrale è attenta e vicina allo sport. Certo, lo sport professionistico per noi è una novità ma insieme a questo siamo vicini anche a tante altre realtà meno note, dal minore impegno finanziario.. Lo sport rimane uno degli elementi che contraddistingue la nostra azienda: speriamo possa diventare un denominatore comune per tutta la città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento