Sport

"Prima giocavo con Pirlo, adesso servo i pirli sul lungolago"

Il Baretto di Salò cambia gestione, dopo tanti anni: Gigi e Claudia salutano e se ne vanno, dietro il bancone l'ex compagno di squadra di Diana e Pirlo Ovidio Gorlani, classe 1976 di Dello

Tutto cambia, anche il “Baretto” di Salò. Stesso posto e stesse ore, ma un cambio in corsa di gestione: dopo tanti anni Gigi e Claudia salutano e se ne vanno. Gli storici titolari del frequentatissimo locale sul lungolago di Salò hanno mollato il campo: lasciando spazio ad un altro che di campi se ne intende, eccome.

Il nuovo “acquisto” si chiama Ovidio Gorlani, classe 1976 ed ex giocatore professionista. “Una volta giocavo con Pirlo, adesso servo i pirli”, ha raccontato a BresciaOggi. Da pochi giorni, una nuova avventura: aperitivi, cocktail e stuzzichini sul lungolago di Salò.

Lui che di gavetta ne ha fatta, almeno calcisticamente parlando: nella Primavera del Brescia con Aimo Diana e Andrea Pirlo, poi Palazzolo e addirittura Inter, per il Torneo di Viareggio. Arrivò a sfiorare la Serie A con il Bari, infine il ritorno a casa.

Ultime tappe da professionista a Ospitaletto, poi tanti anni nei dilettanti, nel “suo” Dello. Ma le cose cambiano, tutto scorre. E dai palleggi a bordo campo Ovidio ora aspetta di servire un pirlo, al bancone del bar.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Prima giocavo con Pirlo, adesso servo i pirli sul lungolago"

BresciaToday è in caricamento