Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport Fornaci / Via Borgosatollo

Centenario del Brescia Calcio: al via i festeggiamenti con Baggio e ...

Il "Divin Codino" ha annunciato che farà di tutto per essere presente alla serata inaugurale della Festa del Centenario, organizzata dal gruppo ultras Brescia 1911

Si preannuncia una serata indimenticabile. Di quelle alle quali vale la pena andare anche solo per dire «io c'ero». Perché non tutti i giorni capita di poter trascorrere alcune ore con decine di ex giocatori, allenatori e dirigenti delle rondinelle. Ma soprattutto non tutti i giorni capita di poter vedere, toccare, guardare negli occhi colui che rappresenta il simbolo del Brescia secolare: Roberto Baggio. Il «Divin Codino» ha annunciato che farà di tutto per essere presente alla serata inaugurale della «Festa del Centenario», organizzata dal gruppo ultras Brescia 1911 e in programma da oggi sino a domenica primo maggio nell'area spettacoli viaggianti di via Borgosatollo, vicino al casello autostradale di Brescia Centro. Lo ha fatto sapere attraverso il suo manager Vittorio Petrone, che entro lunedì comunicherà la presenza o meno dell'ex numero dieci. Oltre alla disponibilità di massima di Baggio, i ragazzi della Curva Nord hanno strappato un altro illustre assenso, quello di Stefano Borgonovo. Rondinella nella stagione '94/'95, ora affetto dalla terribile Sclerosi laterale amiotrofica, Borgonovo avrà la possibilità di abbracciare tanti ex compagni: da Schenardi a Giunta, da Bonometti a Neri passando per Piovanelli, tutti presenti per celebrare il secolo del Brescia.

 

Tra gli invitati anche i tecnici Maran, Simoni, Cagni, De Biasi, Pasinato, Baldini e Cosmi, oltre naturalmente a un lungo elenco di giocatori: Hubner, Diana, Viviano, Saurini, Stroppa, Ganz, Salvi, Beccalossi, Altobelli, Podavini, Aliboni, Bussalino, Gritti, Ziliani e Domini, soltanto per citare i più noti. Non mancheranno le rondinelle di oggi, Caracciolo e compagni, capeggiati da mister Iachini e dal presidente Corioni. Il programma della serata di mercoledì (l'ingresso è gratuito) prevede un buffet a partire dalle 19.30. A seguire, intorno alle 20.30, il taglio della torta (rigorosamente con i colori storici del Brescia, vale a dire bianco, blu e arancio), mentre alle 21 inizierà la kermesse vera e propria, condotta da Cristiano Militello e guarnita dalla musica di Omar Pedrini e Dj Joao. La festa proseguirà sino al primo maggio, giorno in cui si eleggerà «Miss Centenario». Nel mezzo, una lunga serie di iniziative e appuntamenti, tra i quali spicca la presenza sul palco di Tonino Carotone (giovedì 21 aprile), degli Statuto (mercoledì 27 aprile) e di Charlie Cinelli (sabato 30 aprile). Per quanto riguarda la parte culinaria, vero punto di forza sarà lo spiedo bresciano (sabato 23 aprile), il toro allo spiedo (giovedì 28 aprile) e la tagliata di bufalo. Ma il piatto più gustoso i tifosi si augurano venga servito mercoledì, con la presenza di Baggio e Borgonovo ad illuminare una serata ricca di stelle.

Giornale di Brescia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centenario del Brescia Calcio: al via i festeggiamenti con Baggio e ...

BresciaToday è in caricamento