menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Sfondano a calci il vetro del bus, denunciati due ultras

L'episodio si è verificato nella serata di domenica 2 agosto, poco prima del fischio d'inizio della partita di Coppa Italia tra Brescia e Cremonese.

Guai per due ultras della Cremonese,  accusati dalla Questura di Brescia di aver sfondato a calci uno dei finestrini del bus che stava portando i tifosi allo stadio. Un 20enne di Cremona e un 24enne domiciliato a Manerbio sono stati denunciati per danneggiamento aggravato e saranno raggiunti dal Daspo, il provvedimento che inibisce l'accesso alle manifestazioni sportive. Il vicequestore vicario Emanuele Ricifari sta anche valutando di indagarli per attentato alla sicurezza dei trasporti. 

L'assalto al bus sarebbe cominciato con un lancio di lattine di birre e altri oggetti, poi,  proprio quando il mezzo è stato fermato dagli agenti che lo scortavano, i due accusati avrebbero sfondato il vetro a calci.

La coppia di ultras è stata raggiunta dai reparti mobili una volta che il pullman è entrato nello stadio, ed è stata portata in Questura per l'identificazione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento