rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Altro

Tennis, serie A1: la Bal Lumezzane perde a Forte Dei Marmi e retrocede

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Il miracolo non è arrivato, e dopo un’annata difficile la Bal Lumezzane deve salutare la Serie A1, il massimo campionato femminile a squadre. L’ufficialità della retrocessione è arrivata nella trasferta in casa del Tennis Club Italia di Forte dei Marmi, che col 4-0 della gara d’andata di sei giorni fa avevano compiuto un bel passo avanti verso la salvezza, e oggi hanno completato l’opera vincendo i due singolari inaugurali. Sono bastati quelli: i due punti incassati arrivati in contemporanea le hanno rese irraggiungibili, dando il la alla festa. La formazione capitanata da Alberto Paris ha dato tutto ma nulla ha potuto contro le più quotate avversarie. Chiara Catini ha cercato di ribattere colpo su colpo contro Jasmine Paolini, numero 63 della classifica mondiale Wta, ma nelle fasi finali di entrambi i set (il match è terminato 6-4 6-4 per la toscana) ha lasciato strada alla rivale.

Niente da fare anche per Anastasia Piangerelli, sconfitta da Claudia Giovine per 6-3 6-1. "È stata una stagione difficile - commenta il capitano Alberto Paris -, perché le squadre che abbiamo affrontato sono dal punto di vista tecnico molto forti e rappresentano delle grandi realtà. Quest'anno non siamo riusciti a competere al meglio, per via di tanti fattori tra i quali i problemi fisici della Catini che recuperava da un intervento al ginocchio e le ottime prove nel circuito internazionale della In-Albon che non le hanno permesso di disputare alcuni match con noi.

Adesso faremo il punto della situazione per cercare di migliorare e rimanere competitivi a questi livelli. Rimane sicuramente l'orgoglio per un paese come Lumezzane di aver disputato un campionato di vertice come la Serie A1: già questo è un risultato straordinario, non solo per il bresciano ma per tutta la regione". Orgoglio che traspare anche dalle parole della presidente del Club Nerina Bugatti: "Il tennis anche qui a Lumezzane sta crescendo di importanza. Certo non sarà ai livelli del calcio ma abbiamo notato che il pubblico che ci segue sta aumentando. Il nostro impegno per far emergere questa realtà in un paese di solamente 22mila abitanti è totale e ringrazio gli sponsor che ci supportano. La passione che ci spinge sempre per fare il nostro meglio è data dal fatto che possiamo contare su ragazze che sono con noi da molti anni, che ci mettono sempre l'anima in campo perché la nostra squadra è come se fosse una famiglia".

Il pensiero va già al prossimo anno, con un campionato di Serie A2 da affrontare al meglio per tornare subito nell'élite del tennis femminile italiano, ma l'attività del Tc Lumezzane per il 2022 continua: nel week-end prenatalizio del 17 e 18 dicembre si terrà sui campi del club la quinta edizione del Memorial Caterina Polotti, torneo rodeo maschile di terza categoria. RISULTATI Play-out, ritorno Tc Italia Forte dei Marmi b. Bal Lumezzane 2-1 Jasmine Paolini (F) b. Chiara Catini (L) 6-4 6-4, Claudia Giovine (F) b. Anastasia Piangerelli (L) 6-3 6-1, Rubina De Ponti (L) b. Emma Belluomini (F) walkover. Doppio non disputato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, serie A1: la Bal Lumezzane perde a Forte Dei Marmi e retrocede

BresciaToday è in caricamento