Domenica, 14 Luglio 2024
Altro

Tennis: per la Bal Lumezzane esordio casalingo difficile

Passa casale per 4 a 0

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Per strappare anche solo un punto alla Canottieri Casale, semifinalista nella passata stagione di Serie A1, alle ragazze della Bal Lumezzane serviva una vera e propria impresa. Che però non è arrivata. Complici la forza della squadra avversaria, l'assenza di Ylena In-Albon (impegnata anche questa settimana in una finale - poi persa - di un torneo da 25 mila dollari di montepremi a Santa Margherita di Pula, Sardegna) e le condizioni non ancora al top di Chiara Catini, in ripresa dopo un'operazione al ginocchio. È proprio quest'ultima ad aver raccolto di più in termini di giochi: contro la giovane lombarda Lisa Pigato, la laziale ha lottato per un set, ma sul più bello (5 punti a 4 nel tie-break in suo favore) si è inceppata finendo per perdere parziale e partita (7-6 6-1).

Niente da fare anche per Anastasia Piangerelli, che ha raccolto solo un game contro la trentina Deborah Chiesa, e Rubina De Ponti, sconfitta con un doppio 6-1 da Stefania Rubini. Una delle poche soddisfazioni di giornata è arrivata dall'esordio nel match di doppio di Sued El Badaoui, under 16 giocatrice di casa. Nulla ha potuto però, in coppia con Eleonora Canovi, contro il duo Chiesa/Pigato (6-1 6-2 il risultato finale).

“Ci siamo trovati di fronte una squadra molto forte – ha detto il capitano Alberto Paris –, e abbiamo pagato anche stavolta l’assenza della nostra numero uno Ylena In-Albon. Ci auguriamo di fare meglio nelle prossime sfide, sperando anche che Chiara Catini possa recuperare al cento per cento dal problema al ginocchio. Oggi, seppur non al massimo, è riuscita a giocare alla pari per un set contro un’ottima avversaria come Lisa Pigato. Un buon segnale in vista dei prossimi incontri”. Incontri che per le ragazze di Paris saranno nel giro di tre giorni, a cavallo del ponte di Ognissanti: prima andranno in trasferta domenica 30 ottobre contro l'Associazione Tennis Verona, capace oggi di pareggiare proprio in casa (2-2) contro le campionesse d'Italia in carica del Tennis Club Parioli. Poi si tornerà a Lumezzane martedì 1° novembre per l'inizio dei match di ritorno del raggruppamento e saranno proprio le romane a calcare i campi in Val Gobbia. Due sfide difficili in cui la Bal Lumezzane cercherà di smuovere finalmente la classifica.

 Seconda giornata Girone 2 Bal Lumezzane vs Canottieri Casale 0-4 Deborah Chiesa (C) b. Anastasia Piangerelli (L) 6-0 6-1, Lisa Pigato (C) b. Chiara Catini (L) 7-6(5) 6-1, Stefania Rubini (C) b. Rubina De Ponti (L) 6-1 6-1, Chiesa/Pigato (C) b. El Badaoui/Canovi (L) 6-1 6-2. CLASSIFICA GIRONE 1 1. Canottieri Casale, 6 punti 2. Tennis Club Parioli, 4 punti 3. At Verona Falconeri, 1 punto 4. Bal Lumezzane, 0 punti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis: per la Bal Lumezzane esordio casalingo difficile
BresciaToday è in caricamento