rotate-mobile
Altro

Dal Giro d’Italia alla Coppa del Mondo, l’Active Team la Leonessa è sempre protagonista

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Da una parte la seconda tappa del Giro d’Italia di handbike, sul tracciato di Bellaria-Igea Marina, in riva al Mar Adriatico. Dall’altra l’appuntamento inaugurale dell’Uci Paracycling Road World Cup, la Coppa del mondo 2022 che ha preso il via da Ostenda, in Belgio. In mezzo, come sempre, i tanti atleti dell’Active Team La Leonessa protagonisti in Italia e in particolar modo all’estero, visto che fra i 26 convocati per la prima trasferta stagionale della nazionale ben 4 sono della società bresciana, sempre più in vista nel panorama nazionale del paraciclismo. Come sempre non sono mancati i risultati di spessore, in primis grazie alla campionessa del mondo Simona Canipari, che in Belgio si è confermata regina della categoria WH1 conquistando due medaglie d’oro (prova a cronometro e prova in linea), e contribuendo al primo posto dell’Italia nel medagliere.

Ma la soddisfazione è stata tanta anche per Omar Rizzato, che nell’MH2 ha raccolto un brillante sesto posto a cronometro poi confermato due giorni dopo, peraltro mettendosi alle spalle un paio avversari che in passato l’avevano sempre battuto. Positiva anche la trasferta di Christian Giagnoni, decimo nella gara contro il tempo di giovedì 5 maggio e capace di risalire un altro paio di posizioni nella prova in linea di sabato. Per il toscano anche un quinto posto nella staffetta per team, insieme a Martino Pini e Francesca Porcellato. Amara, invece, l’esperienza di Mirko Testa, ma per questioni extrasportive: il giovane bergamasco è stato costretto a rinunciare alla gara in Belgio per problemi di salute ed è rientrato anzitempo in Italia abbandonando la spedizione azzurra, che si è trasferita a Elzach (Germania) dove da giovedì 12 a domenica 15 si terrà la seconda tappa della World Cup. Data la chiamata della nazionale per un evento di spessore mondiale, il poker di atleti dell’Active Team La Leonessa non ha potuto partecipare alla seconda tappa del Giro d’Italia, cedendo così le tre maglie rosa (la detenevano tutti meno Rizzato) conquistate ad aprile a Bari. Ma il team ha comunque trovato il modo di gioire anche nel Riminese, con tre podi. Molto prezioso quello di Giuseppe Uberti, che ha chiuso al secondo posto nell’MH1 conservando la maglia rosa proprio come ha fatto Mirko De Cortes, secondo nella categoria MH5 e ora pronto a raggiungere i compagni a Elzach per la Coppa del Mondo. Sul podio (di nuovo) anche Franco Tonoli, terzo nell’MH4. Risultati importanti per i singoli ma anche a livello di società, perché malgrado le assenze pesanti la squadra bresciana è riuscita comunque a conservare la maglia rossa di “Fast Team”, nella classifica a punti che li vede in testa con un enorme vantaggio sui comaschi della Bee and Bike (770 punti contro 329).

Confermata anche la maglia nera a Giannino Piazza e il podio di Mattia Guerini (terzo) nella classifica della maglia bianca, riservata ai giovani. “Malgrado mancassero alcuni dei nostri pezzi da novanta – dice capitan Sergio Balduchelli – siamo usciti come sempre a testa alta, ottenendo tre podi e tanti ottimi piazzamenti. Siamo una grande squadra, che gara dopo gara mi rende sempre più orgoglioso. Mi è spiaciuto molto per Claudio Pietroboni, costretto a ritirarsi dopo pochi metri per un problema meccanico alla nuova bicicletta, tanto da ricevere un premio come atleta più sfortunato della gara”. Avrà modo di rifarsi, a partire della terza tappa del Giro in programma domenica 22 maggio a Meda (Monza e Brianza). 1° tappa Uci Para-Cycling Road World Cup – Ostenda (Olanda) Tutti i risultati degli atleti dell’Active Team La Leonessa Prova a cronometro (giovedì 5 maggio) Cat. WH1 – 1° Simona Canipari Cat. MH2 – 6° Omar Rizzato Cat. MH4 – 10° Christian Giagnoni Prova in linea (domenica 9 maggio) Cat. WH1 – 1° Simona Canipari Cat. MH2 – 6° Omar Rizzato Cat. MH4 – 8° Christian Giagnoni 2° tappa Giro d’Italia handbike 2022 – Bellaria Igea Marina (Rimini) Tutti i risultati degli atleti dell’Active Team La Leonessa Cat. MH1 – 2° Giuseppe Uberti, 6° Giannino Piazza Cat. MH2 – 6° Oscar Signorini Cat. MH3 –16° Bernardo Pasinetti, 18° Fabrizio Falappi, 24° Marco Dagnoni, 26° Marco Colombo Cat. MH4 – 3° Franco Tonoli, 7° Alessio Scutteri, 8° Claudio Zana, 9° Mauro Pizzi, 13° Mattia Guerini Cat. MH5 – 2° Mirko De Cortes, ritirato Claudio Pietroboni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Giro d’Italia alla Coppa del Mondo, l’Active Team la Leonessa è sempre protagonista

BresciaToday è in caricamento