Mario Balotelli sfreccia in Ferrari: multa e patente sospesa

L'attaccante del Liverpool dovrà pagare 1250 euro di multa e rinunciare a guidare per un mese per aver superato il limite di 175 km. Lui si giustifica: "Non mi sono accorto"

Mario Balotelli in una foto d'archivio

Ennesimo colpo di testa per il 'bad boy' del cacio italiano Mario Balotelli. Stavolta le scorribande notturne in discoteca non c’entrano e neppure le liaison con questa o quell’altra fiamma, perché stavolta la sua colpa è quella di correre troppo e non sul campo, ma a bordo della sua Ferrari.

SuperMario è stato infatti pizzicato dalla polizia inglese a bordo della sua Ferrari mentre sfrecciava a oltre 175 km/h sulla M62 nei pressi di Tarbock Island intorno a mezzanotte. L'infrazione risale al 3 dicembre scorso e gli è costata una multa di 1.250 euro comprensive di spese processuali e di un contributo a favore delle vittime della strada e la sospensione della patente per 28 giorni.

Fermato dagli agenti, l’attaccante del Liverpool ha subito spiegato di non essersi accorto di aver superato il limite di velocità, ma la giustificazione non gli è bastata per evitare di far scattare le sanzioni previste in questi casi.

Stando a quanto rivelato dall'avvocato Mika Hogan, Balotelli la settimana scorsa non si è neppure presentato all'udienza perché ha affermato di non aver mai ricevuto la notifica e, se così fosse, di sicuro farà ricorso, ma intanto incassa la condanna, come già gli era accaduto nel 2011 a Milano (con 10 punti in meno sulla patente per una serie di infrazioni sulla Mercedes) e nel 2010 per guida senza patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

Torna su
BresciaToday è in caricamento