Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Mille Miglia: applausi e striscioni, tutti pazzi per Gianni Morandi (a sua insaputa)

Per tutto il percorso e per tutti i quattro giorni di gara Gianni Morandi è stato il vip più atteso (e ricercato) di questa Mille Miglia: peccato che non fosse in corsa. Al suo posto c'era un suo omonimo, un imprenditore toscano

Mille Miglia 2017 © Bresciatoday.it

Tutti pazzi per Gianni Morandi: per assurdo è stato lui il vip più atteso dell’ultima Mille Miglia. Peccato che non fosse in corsa: perché in gara c’era sì un Gianni Morandi, ma che era semplicemente un suo omonimo. Un imprenditore toscano, dell’industria del  legno e originario di Poggibonsi, provincia di Siena.

Certo il suo nome nell’elenco ha creato non poca agitazione. In lungo e in largo in tanti si aspettavano il Morandi cantante: da Brescia alla Toscana a Roma e poi di nuovo a Brescia non sono mancati i cartelli che lo salutavano.

Niente da fare: del Morandi quello famoso (senza offesa per l’imprenditore, che comunque in questi giorni un po’ di fama in più se l’è guadagnata) nemmeno l’ombra. Per forza: non era in gara. Ma la “febbre” si è diffusa rapidamente, per strada e sul web.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mille Miglia: applausi e striscioni, tutti pazzi per Gianni Morandi (a sua insaputa)

BresciaToday è in caricamento