Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport Lonato del Garda

"Sto bene, grazie a tutti": le parole del meccanico Ferrari dopo l'infortunio

Una gran brutta botta per Francesco Cigarini, il meccanico Ferrari – in “pista” dal 2000 – originario di Lonato: domenica in gara è stato travolto dal pilota Kimi Raikkonen

Frattura scomposta di tibia e perone: è questa la diagnosi definitiva del brutto infortunio sul lavoro capitato al meccanico bresciano (originario di Lonato del Garda) Francesco Cigarini, dipendente del team Ferrari ormai da quasi 20 anni, dagli inizi del 2000. Un infortunio certo unico nel suo genere: è stato travolto dalla monoposto di Kimi Raikkonen nella corsia dei box durante un cambio gomme nell'ultima gara, vinta alla grande da Sebastian Vettel.

Una vittoria che vale una doppietta, due su due all'avvio di stagione come non succedeva dal 2004, e il primo posto in solitaria nella classifica piloti, a punteggio pieno: passato il dolore dell'incidente anche per Cigarini è di certo una bella soddisfazione. Il meccanico sta bene: ricoverato in ospedale e già operato, ora si trova al Bdf Hospital di Ar-Rifaa, in Bahrein.

E' già salito sulle stampelle, per quello che lui stesso su Instagram definisce “un giro di prova”. Il fisico reagisce bene, come già annunciato dallo stesso Cigarini sul suo profilo, con la gamba ingessata e la “divisa” da ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sto bene, grazie a tutti": le parole del meccanico Ferrari dopo l'infortunio

BresciaToday è in caricamento