Regione, 38 milioni per interventi sulle risorse idriche

La giunta regionale della Lombardia ha approvato interventi sulle risorse idriche. 2.583.724,29 euro andranno alla provincia bresciana

Interventi sulle risorse idriche: la Regione Lombardia è pronta. «La Giunta regionale della Lombardia ha approvato interventi nel campo della gestione delle risorse idriche, per un totale di oltre 38 milioni di euro. Si tratta di opere essenziali per migliorare la qualità delle acque lombarde e, in buona parte, anche per evitare le procedure di infrazione comunitaria pendenti sulla Lombardia". Ad affermarlo l'assessore all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Maria Terzi, a commento della delibera di programmazione degli interventi nell'ambito dell'Accordo di Programma Quadro 'Tutela delle acque e gestione integrata delle risorse idriche'. Gli interventi copriranno tutta la Regione e la provincia bresciana non sarà esclusa.

«Verranno realizzati – spiega l’assessore – ben 58 nuovi interventi: 35 sono relativi al settore del collettamento e depurazione (26 dei quali volti ad annullare le procedura di infrazione comunitaria), mentre 23 riguardano l'approvvigionamento di acqua potabile e sono volti al potenziamento delle reti, all'ammodernamento degli impianti di potabilizzazione e all'eliminazione dell'arsenico e dei nitrati».

Per quanto riguarda i finanziamenti, «oltre 22 milioni di euro provengono dalle casse di Regione Lombardia - spiega l'assessore - e sono stati recuperati grazie a risparmi su altri progetti e alla riprogrammazione di altri interventi. Il resto, che ammonta a quasi 16 milioni, è rappresentato dalla quota di cofinanziamento messa a disposizione dalle Autorità d'Ambito».

Non si poteva più attendere di attuare questi interventi. La stessa Unione Europea ha richiamato la Regione all’ordine. «Si tratta – sottolinea Terzi la -di interventi necessari per fornire ai Lombardi un'acqua migliore per usi domestici e per contribuire a ridurre l'impatto ambientale delle acque reflue su fiumi e laghi". Stiamo facendo fronte a ritardi accumulatisi negli anni scorsi - aggiunge l'assessore -a causa dei quali rischiamo di dover pagare multe salate all'Unione europea. Nei giorni scorsi, incontrando a Bruxelles i referenti della Commissione mi sono presa l'impegno di portare avanti il più velocemente possibile i progetti di miglioramento della qualità delle acque lombarde, che sono sotto stretta osservazione».

Per quanto riguarda la provincia bresciana, ecco quali sono gli interventi previsti: 

  • Collettore di Valle Trompia - 3° lotto - Dal Comune di Marcheno al comune di Concesio  
  •  collettore Alta Valle Trompia 1° lotto
  • Marmentino - Nuovo approvvigionamento idrico dalle sorgenti "Acque Nere" con collegamento al serbatoio "Pagherone" (1° stralcio)
  • Verolavecchia - Realizzazione di un nuovo pozzo al servizio della rete acquedottistica comunale
  • Gardone Val  Trompia - Ampliamento captazione pozzo Oneto con trattamento per abbattimento solventi  clorurati e convogliamento portate al serbatoio Dolomite
  • Sarezzo - Intervento di trattamento dell'acqua emunta dai pozzi Dante e Micca per la presenza di solventi clorurati in concentrazione superiore al decreto
  • Sarezzo - Intervento di trattamento dell'acqua emunta dal pozzo ex Uberti per la presenza di solventi clorurati in concentrazione superiore al decreto 31/2001
  • Villacarcina - Trattamento acqua pozzo Repubblica in relazione al decreto 31/2001 per la presenza di solventi clorurati. Realizzazione di impianto di trattamento (filtro carboni attivi e accessori) con linea di trasporto.
  • Passirano - Nuovo Pozzo A Passirano che servirà Passirano e Monticelli
  • Monticelli Brusatti - 1° LOTTO - Costruzione nuovo serbatoio di accumulo del civico acquedotto
  • Pontoglio - Rifacimento rete comunale per zona rurale di Via Maglio
  • Cividate Camuno - Costruzione Nuova Vasca Di Accumulo Acquedotto  
  • COLLIO - Realizzazione nuovo serbatoio di accumulo e compenso con annesso Impianto di disinfezione, misure di portata, torbidità, Etc.
  •  Ono San Pietro - Ristrutturazione della rete di acquedotto
  •  Corte Franca - Estendimento nuova dorsale idrica di adduzione dei pozzi Bracchi e Brescia al serbatoio Madonna  
  •  Sulzano - Ampliamento serbatoi esistenti, rifacimento tubazioni addutrici  
  • Comune di Caino (BS) - Realizzazione nuovo locale ed impianto di disinfezione a biossido di cloro, Pian delle Castagne
  • Comune di Manerba (BS) 2° adeguamento impianto di trattamento Pisenze
  • Comune di Caino (BS) - Realizzazione nuovo locale ed impianto di disinfezione a biossido di cloro, Pian delle Castagne
  • Comune di Paderno Franciacorta - Nuovo pozzo

Solo per i lavori nella provincia di Brescia sono previsti in totale 2.583.724,29 euro

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BresciaToday è in caricamento