Il latte bresciano uht 100% italiano vince l’Oscar Green 2013

A Torbole Casaglia e a Trenzano le famiglie Bettoni e Pierani, vincitori del premio, gestiscono gli allevamenti che producono il latte che serve alla Centrale di Brescia per confezionare il primo UHT a lunga conservazione garantito 100% italiano, distribuito con il marchio VOI (Valore Origine Italiana)

I bresciani Enrico Bettoni e Pietro Pierani hanno vinto il primo premio della sezione “in filiera” degli Oscar Green 2013. Questo è il concorso promosso da Coldiretti Giovani Impresa per valorizzare e dare spazio all’innovazione in agricoltura. Come si legge nel sito ufficiale, “i giovani di Coldiretti premiano chi sa mantenere le proprie radici, con lo sguardo rivolto al futuro”.

Vediamo nel dettaglio la motivazione che ha fatto vincere ai due bresciani il primo premio. A Torbole Casaglia e a Trenzano le famiglie Bettoni e Pierani gestiscono gli allevamenti che producono il latte che serve alla Centrale di Brescia per confezionare il primo UHT a lunga conservazione garantito 100 per cento italiano,  distribuito con il marchio VOI (Valore Origine Italiana). “Una informazione chiara al consumatore, una valorizzazione delle nostre produzioni e il coinvolgimento dei giovani sono i cardini sui quali Coldiretti si sta muovendo per la crescita del Made in Italy come motore per un nuovo sviluppo del Paese” spiega Ettore Prandini, Presidente di Coldiretti Lombardia nel corso della premiazione avvenuta lo scorso 11 dicembre.

Il primo latte Uht 100% italiano è pronto a sfidare il fresco. Buono, a lunga conservazione e di qualità, si legge in una nota di Coldiretti. “Scrivano in etichetta dove prendono il latte i nostri concorrenti e siamo pronti a sfidarli sugli scaffali”. “Questa la scommessa lanciata dai due agricoltori bresciani alla concorrenza internazionale. Dalle stalle al supermercato l'Uht 'Voi' è il fiore all'occhiello del territorio. Una competizione leale basata sulla verità dell'origine, sulla qualità dei processi e sull'eccellenza del prodotto”. 

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BresciaToday è in caricamento