rotate-mobile
social

Due bresciani aprono il concerto di Vasco Rossi davanti a 150mila persone

Opening act da record in occasione dei due concerti

Due artisti bresciani si sono esibiti come (doppio) opening act ai concerti di Vasco Rossi al Circo Massimo di Roma, a cui hanno partecipato più di 150mila spettatori (circa 75mila per ogni data). Si tratta di Andrea Casta, noto per il suo violino elettrico e il suo archetto luminoso, e il dj Ivanix: sono stati loro i protagonisti del set live di apertura delle due tappe capitoline al Vasco Live 2022.

Dopo il debutto all'Auditorium Parco della Musica del suo tour teatrale “The Space Violin – Visual Concert”, Andrea Casta aggiunge così un nuovo prestigioso traguardo alla sua carriera, conquistando la platea del più noto rocker italiano. Nelle due date sold out, come detto, il musicista è salito sul palco insieme a dj Ivanix: quest'ultimo era già stato protagonista dell'opening act dello storico Modena Park del 2017, davanti a 230mila spettatori.
Insieme hanno infiammato il pubblico dei fan di Vasco Rossi, agli esordi di un tour che si preannuncia da record, con centinaia di migliaia di biglietti venduti solo per le date del mese di giugno.

"Grazie a Vasco Rossi"

“Voglio ringraziare Vasco Rossi – dichiara Andrea Casta – perché si è dimostrato generoso e disponibile nell'affidarci il compito di scaldare il vasto pubblico dei suoi concerti romani, in un luogo iconico come il Circo Massimo. Non era scontato il risultato di fronte a un intero popolo in attesa del suo idolo, il Komandante: ma nelle due date, insieme all'amico Ivanix, abbiamo dimostrato quanto il violino, nella mia rielaborazione, sia coinvolgente e potente anche per le grandissime platee”. 

Prosegue il tour estivo

Andrea Casta e dj Ivanix condividono le origini bresciane e una bella amicizia, già concretizzatasi in passato con altre collaborazioni: oltre a club, concerti e festival, si sono esibiti anche in alcune date della Coppa del Mondo di Sci. Superata l'esperienza di Vasco, il violinista proseguirà il suo tour estivo in tutta Italia: da segnalare la serie di concerti acustici all'alba, sulle Alpi, il primo il 29 luglio a La Villa in Alta Badia (in Alto Adige) e a seguire il 5 agosto a Ponte di Legno, sul Tonale, a pochi chilometri da casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due bresciani aprono il concerto di Vasco Rossi davanti a 150mila persone

BresciaToday è in caricamento