social

Le città dove si tradisce di più: la Lombardia al top in Italia

Ecco quali sono le 20 città italiane più infedeli

Foto di cottonbro da Pexels

Non c'è Brescia, sia chiaro, almeno nella Top 20. Ma la Lombardia, anche se per un soffio non raggiunge la vetta, è comunque la regione più rappresentata. Parliamo delle 20 città italiane dove passare notti galeotte: la curiosa classifica è stata stilata da Ashley Madison, il maggiore sito per love-affaire extraconiugali con oltre 70 milioni di iscritti in tutto il mondo. La Lombardia, come detto, presidia la Top 20 con Milano in seconda posizione, Como in decima e Monza in diciottesima.

La Top 20 delle città più infedeli

Al top di gamma si conferma Roma, la capitale: dunque non solo destinazione perfetta per il suo patrimonio artistico e culturale ma anche prima tra le città più infedeli dell'estate. Seguono Milano, al secondo posto, poi Trieste al terzo e via fino al ventesimo, in questo ordine: Firenze, Genova, Bologna, Parma, Pisa, Ravenna, Como, Udine, Torino, Verona, Bolzano, Vicenza, Venezia, Bari, Monza, Padova e Catania.

Per la cronaca, è nel Centro-Nord che si trovano le mete perfette per un “affaire” estivo, in quanto – riferisce Ashley Madison – in queste città si concentra il maggior numero di persone con propensione alle occasioni di incontri extraconiugali durante la bella stagione. E' infatti l'estate il periodo in cui si riscontra una maggior propensione a tradire.

Perché si tradisce soprattutto in estate?

“Le motivazioni – spiega la psicologa Marinella Cozzolino, presidente dell'Associazione italiana sessuologia clinica – sono da ricercarsi nell'allentamento delle tensioni quotidiane e in un maggior senso di libertà associato all'avere a disposizione più tempo libero. Inoltre, per chi non è abituato, passare molte ore con il partner può essere fonte di grande stress, che causa bisogno di evasione e può portare al tradimento. Oppure d'estate la coppia si separa: la moglie in vacanza, il marito in città. Sembra una ghiotta occasione di libera trasgressione da non lasciarsi scappare”.

Il curioso primato del Centro-Nord

Dicevamo del Centro-Nord: la Milano “da bere” è al secondo posto, non solo polo economico ma anche centro d'attrazione per la sua vivace nightlife (che sia questa l'occasione di un tradimento?). Si prosegue poi con Toscana ed Emilia Romagna, che alle bellezze rinascimentali (e all'ottima gastronomia) condividono anche la parte alta della classifica delle città a più alto tasso di infedeltà estiva. Poi la Liguria, con Genova al quinto posto, e il Triveneto con le città di Udine, Verona, Bolzano, Vicenza e Venezia, infine il Piemonte con Torino. Nota curiosa: sono anche le città con i redditi più alti. Un connubio tra soldi e tradimento?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le città dove si tradisce di più: la Lombardia al top in Italia

BresciaToday è in caricamento