rotate-mobile
social

Sul lago si gira il nuovo film di Netflix: litoranea chiusa per 6 giorni

Conto alla rovescia per l'arrivo di The Old Guard 2

Proprio quando scoprono una nuova immortale, quattro guerrieri che da secoli proteggono l'umanità finiscono sotto tiro a causa dei loro poteri misteriosi. E' l'abstract di The Old Guard, il film action-fantasy targato Netflix per cui, da poche settimane, si è cominciato a girare il sequel, insomma The Old Guard 2 (ma che potrebbe intitolarsi "Devon House"). Le voci di corridoio che si rincorrono da giugno hanno avuto conferma ufficiale e definitiva proprio nelle ultime ore.

Di fatto, alcune scene della mega-produzione Netflix saranno girate sul lago d'Iseo. Manca poco, anzi pochissimo: da lunedì 1 a sabato 6 agosto verrà addirittura chiusa la strada che collega Castro e Predore, ovvero la Sebina occidentale (nota anche come "litoranea") ufficialmente denominata Strada statale 469, tornata di competenza dell'Anas solo lo scorso anno. 

La strada

Il tratto interessato alle riprese (e che dunque dovrebbe essere chiuso al traffico, a stralci, per sei giorni) è di pochi chilometri: l'intero percorso ne misura invece una cinquantina, parte da Lovere e arriva fino a Urago d'Oglio (per la cronaca, l'ultimo tratto da Palazzolo in poi è ancora in gestione alla Provincia di Brescia). Le zone interessate alla chiusura, presumibilmente dalle 8 alle 20, sono comprese come detto tra Castro e Predore. Non mancheranno i disagi, ma si prevedono anche corse aggiuntive sui battelli.

Le riprese

Le riprese del film interesseranno invece, in particolare, il celebre "orrido" di Castro, laddove la rocce imponenti (disposte a lastroni verticali) cadono a picco sull'acqua, ma anche location a Lovere, Riva di Solto, Predore e Tavernola, e ancora non si può escludere che la troupe possa raggiungere anche la sponda bresciana, e cioè Marone, per girare alcune scene. Non mancheranno scene d'azione, inseguimenti mozzafiato, riprese dal cielo e dell'acqua.

Il cast

Per non parlare del cast, annunciato poche settimane fa da Netflix: confermata la presenza di Charlize Teron, che in The Old Guard interpreta Andromaca di Scitia (per gli amici Andy), e altri protagonisti del suo "team" di immortali come Kiki Layne, Marwan Kenzari, Luca Marinelli. Graditi ritorni anche per Mattias Schoenaerts, Chiwetel Ejiofor e Veronica Ngo. Ma con una clamorosa (e gustosissima) new entry: nientemeno che Uma Thurman. Chissà se ci saranno tutti anche sul lago d'Iseo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul lago si gira il nuovo film di Netflix: litoranea chiusa per 6 giorni

BresciaToday è in caricamento