rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
social Chiari

Incredibile ma vero: dopo 12 anni di cantiere apre la nuova tangenziale

Manca solo il taglio del nastro, dopo 12 anni di attesa

Tutto vero: è pronta ad aprire la nuova mini-tangenziale tra Chiari e Castelcovati. Ne dà notizia Bresciaoggi: i cantieri si sono ormai conclusi dopo un'attesa di ben 12 anni. Gli albori dell'infrastruttura risalgono infatti al lontano 2010, quando l'opera venne programmata (e progettata, e in parte realizzata) in quanto standard di qualità nell'ambito della lottizzazione per il nuovo polo logistico Auchan.

L'investimento previsto era però di oltre 1 milioni di euro: dunque gli standard previsti non erano abbastanza. E' cominciato allora un lungo iter, burocratico e non, per reperire i fondi (mancavano circa 500mila euro) e completare l'opera: i lavori alla mini-tangenziale intanto erano stati avviati, per poi interrompersi a metà.

L'accordo tra Comuni e Provincia

Dopo qualche anno di lunga attesa, risale al 2019 l'accordo firmato dalla Provincia di Brescia con i Comuni di Chiari, Castelcovati, Rudiano e Urago d'Oglio. L'accordo di programma ha permesso (finalmente) la ripartenza del cantiere e dei lavori, che ora volgono davvero al termine.

La strada, infatti, è ormai pronta all'uso: è perfino già asfaltata. La nuova tratta servirà a deviare il traffico che attualmente transita dal centro di Castelcovati e dal sovrappasso di Chiari, in zona cimitero. La mini-tangenziale è stata allargata e ampliata rispetto al progetto originale: le due corsie di marcia sono larghe 7 metri, con 2 metri e mezzo di banchine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incredibile ma vero: dopo 12 anni di cantiere apre la nuova tangenziale

BresciaToday è in caricamento