social Centro / Via delle Battaglie

State of Bike: la ciclofficina del Carmine che propone viaggi ed esperienze

Ha aperto al quartiere Carmine la nuova ciclofficina State of Bike: un'idea di Emanuele e Alberto per rilanciare la bicicletta come “strumento di comunità”

Ha aperto un po' in sordina dalla metà di marzo, ma è stato rilanciato in pompa magna alla fine di aprile: è il nuovo negozio “State of Bike” di Brescia, una moderna ciclofficina con dedica agli appassionati delle due ruote, dell'avventura e del ciclo-viaggio. Lo store si trova in Via delle Battaglie, quartiere Carmine, e si propone in un'ottica multitasking: non solo ciclofficina, appunto, ma vendita e realizzazione di biciclette (anche personalizzate), e ancora accessori, proposte di viaggi alla scoperta del territorio, esperienze.

L'avventura comincia con un viaggio

I fondatori Emanuele e Alberto si sono conosciuti proprio mentre stavano pianificando un lungo viaggio: 100 giorni in sella tra Nepal e India, nell'ambito del progetto solidale “Ritorno al Centro”, promosso dall'associazione culturale 7milamiglialontano, capitanata dal fotografo bresciano Giuliano Radici.

Dopo aver percorso in bicicletta non solo l'India e il Nepal, ma anche altri territori in Europa e in Italia, hanno così pensato di mettere in campo la loro esperienza per creare uno spazio in grado di rispondere alle nuove sfide della mobilità urbana, del cicloturismo slow, del bikepacking esplorativo, del “cicloviaggio” alla scoperta del mondo.

La bicicletta strumento di comunità

“Crediamo in un concetto innovativo di mobilità, che mette al centro la persona, l'ambiente, la comunità, le relazioni – spiegano Emanuele e Alberto – Vogliamo accompagnare le persone alla scoperta delle meraviglie del nostro territorio, anche nella prospettiva di Brescia Capitale della Cultura. Abbiamo scelto il Carmine, un quartiere dinamico e attrattivo, capace di anticipare e interpretare i cambiamenti. Vogliamo promuovere la bicicletta come strumento di mobilità e comunità: all'interno del negozio è possibile effettuare un check-up gratuito della propria bici, per iniziare subito a percorrere la città e il territorio sulle due ruote”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

State of Bike: la ciclofficina del Carmine che propone viaggi ed esperienze

BresciaToday è in caricamento