rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
social

Tralci di vite e rami intrecciati: è la nuova installazione al Parco delle Cave

"Innocenti visioni per il Parco delle Cave"

“Innocenti visioni per il Parco delle Cave”. La suggestione è evocativa, l’azione metaforica, l’obiettivo chiaro, concreto e focalizzato: “Stabilire un campo di relazioni immediatamente strutturanti e direttamente simboliche riverberanti nel campo sociale e politico”. Da lunedì 20 a giovedì 23 marzo, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.30, tutta la cittadinanza potrà partecipare attivamente a un allestimento temporaneo composto di tralci di vite intrecciati, ubicato in prossimità di uno degli ingressi del Parco delle Cave di Brescia (versante San Polo): un nastro di rami intrecciati inquadrerà in prospettiva il lago di Via Cerca e il paesaggio circostante. 

La campagna di crowdfunding

Per contribuire alla realizzazione del progetto - che ha preso forma in LABA Brescia e Trentino nell’ambito del Biennio di Interior e Green Design, coordinato dai docenti Maura Bianchi e Ugo Spiazzi, in collaborazione con l’Associazione Centro Studi e Ricerche Lucus - è già stata avviata una campagna di crowdfunding, info a questo link: con un contributo, anche minimo, chiunque avrà la possibilità di favorire l’atto partecipativo di espressione artistica all’interno della comunità locale. Il tipo d’intervento si propone quale innovativo strumento di valorizzazione dei beni storico-artistici e del paesaggio: coniugando creatività e sostenibilità intende facilitare nuove letture interpretative del patrimonio esistente anche nei casi in cui questo risulta dimenticato o abbandonato. Studentesse e studenti saranno protagonisti “sul campo” per dare forma all’installazione immaginata durante il percorso didattico. 

Il Parco delle Cave di Brescia

Contestualizzata in un'area, il Parco delle Cave appunto, particolarmente simbolica, che occupa circa un quarto del territorio cittadino, recentemente restituita alla cittadinanza in un momento storico in cui un’oasi naturalistica urbana può realmente e radicalmente cambiare l’identità della città e la qualità di vita di chi la abita, favorendo la creazione di habitat e la conservazione della biodiversità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tralci di vite e rami intrecciati: è la nuova installazione al Parco delle Cave

BresciaToday è in caricamento