menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Rifugio Garibaldi - Foto da Facebook (Agnese Felicetti)

Il Rifugio Garibaldi - Foto da Facebook (Agnese Felicetti)

Cercasi gestori per il rifugio di montagna: bastano 800 euro al mese

C'è tempo fino al 1 febbraio per fare un'offerta: il Rifugio Garibaldi di Tremalzo è in cerca di un gestore. Base d'asta fissata in poco meno di 10mila euro l'anno

Poco meno di un mese per fare un'offerta: il Rifugio Garibaldi cerca un gestore. Per farsi avanti c'è tempo fino alle ore 12 del 1 febbraio: il rifugio si trova in località Tremalzo, in territorio comunale di Ledro e appena oltre i confini di Tremosine e del lago di Garda. L'intera struttura – che conta circa 300 metri quadrati di spazi commerciali – è stata ristrutturata al termine degli anni Novanta e da allora è qualificato come “rifugio escursionistico”.

Base d'asta a meno di 10mila euro l'anno

L'offerta a base d'asta, per il canone annuo, parte da 9.750 euro al netto degli oneri fiscali, pari a poco più di 812 euro al mese: il Comune fa sapere che non saranno prese in considerazione offerte al ribasso o che non presentino un rialzo rispetto all'importo posto a base di gara. L'aggiudicazione avrà luogo anche nel caso in cui venga presentata una sola offerta (purché valida, ovviamente).

I dettagli del bando e del contratto

Il canone annuo sarà soggetto ad aggiornamento, a decorrere dal secondo anno di affitto, in misura pari al 100% della variazione dell'indice Foi, che esprime l'andamento dei prezzi al consumo per le famiglie di impiegati e operai: per il primo anno l'affitto sarà rapportato ai mesi di effettiva presa in consegna dell'immobile. La durata della concessione avrà decorrenza a partire dalla data di sottoscrizione del contratto, con scadenza al 31 dicembre del 2023. 

Sul sito web istituzionale del Comune di Ledro è possibile consultare, nel dettaglio, il bando completo, i requisiti e i documenti richiesti. Le offerte dovranno essere presentate direttamente in municipio, nella frazione di Pieve: lo stesso giorno, dunque il 1 febbraio, alle 14.30 si terrà l'asta pubblica in seduta aperta al pubblico.

Bar e ristorante, poi 10 camere da letto

L'immobile si sviluppa su vari piani, a cominciare dal seminterrato (con cantina e deposito). Al piano terra si accede direttamente dal parcheggio, attrezzato con un locale bar da 42,55 mq arredato con bancone in legno, una sala da pranzo da 103,49 mq e una cucina da 25 mq, tutto – si legge nel bando – “perfettamente arredato e piastrellato a norma di legge”. 

Il primo e il secondo piano sono attrezzati rispettivamente con sei e quattro camere da letto, con bagno annesso: non da meno l'area esterna di pertinenza, adibita a parcheggio ma che presenta al suo interno alcuni tavoli in legno utilizzabili per il ristoro all'aperto. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente il Comune di Ledro allo 0464 592756 oppure via Pec a comune@pec.comune.ledro.tn.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento