Domenica, 21 Luglio 2024
social Rovato

Lunga vita al manzo all'olio: la sfida culinaria per scegliere il migliore

Sarà una gara a colpi di ricette, per decretare il migliore manzo all'olio

La disfida del gusto, alla fiera di Lombardia Carne: domenica 3 aprile sarà decretato il miglior manzo all'olio di Rovato, cucinato secondo la ricetta prevista dal disciplinare DeCo, ossia Denominazione di origine comunale. L'iniziativa è promossa dall'ormai celebre Confraternita del manzo all'olio di Rovato, con il patrocinio dell'Associazione ristoratori di Rovato, della Città di Rovato e della Strada del vino di Franciacorta. “Bovis oleati terrae”, è il motto degli appassionati confratelli.

Come partecipare

Il concorso è aperto a tutte la famiglie, gli chef provetti, le massaie o gli appassionati di cucina che si dilettano nella preparazione del manzo all'olio. Per partecipare sarà necessario iscriversi entro il 27 marzo prossimo e portare, appunto domenica 3 aprile, almeno 5 porzioni di manzo all'olio di Rovato nello stand della Confraternita allestito in occasione della fiera di Lombardia Carne (per la cronaca, una delle più longeve d'Italia: in programma da sabato 2 a lunedì 4 aprile, celebra nel 2022 la sua 131ma edizione). Per informazioni e iscrizioni 333 5698053 oppure via mail a confraternitadelmanzoallolio@gmail.com.

La gara del manzo

I concorrenti dovranno anche fornire la ricetta scritto del loro manzo all'olio, firmando inoltre una liberatoria per poter pubblicare la propria ricetta sul sito internet della Confraternita e su carta stampata. Per favorire l'assaggio della giuria (e preservare al meglio le caratteristiche organolettiche) la pietanza dovrà essere trasportata i contenitori termici, pronta per essere scaldata. Il termine ultimo per la consegna è fissato allo scoccare delle 9 di domenica 3 aprile.

La giuria sarà composta da membri delle Confraternita e da ristoratori. Sulla base degli ingredienti utilizzati, sono state individuate due categorie di manzo all'olio:

  • Ricetta della tradizione di casa propria;
  • Ricetta con ingredienti del disciplinare DeCo.

Il disciplinare e la ricetta

Il disciplinare per la ricetta DeCo prevede il cappello del prete come taglio della carne, a cui devono essere aggiunti acqua, olio extravergine di oliva, acciughe, prezzemolo, aglio, formaggio grattugiato, pane grattugiato e sale. A tutti i partecipanti, oltre agli attestati di partecipazione, saranno consegnate due targhe: per il miglior manzo all'olio di Rovato con ingredienti secondo il disciplinare DeCo, e per la miglior rivisitazione del manzo all'olio.

La storia del manzo all'olio si perde nella notte dei tempi, nei secoli dei secoli: la pietanza, originaria di Rovato, è oggi conosciuta e consumata in tutta la Lombardia. E oltre: solo pochi mesi fa la ricetta aveva “sbancato” anche sui canali web della BBC, la celebre emittente pubblica britannica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lunga vita al manzo all'olio: la sfida culinaria per scegliere il migliore
BresciaToday è in caricamento