rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
social Padenghe sul Garda

Maiale affumicato e cotto al barbecue: sul lago lo street food migliore d'Italia

Eletto lo street food migliore d'Italia

Triplete Porcobrado: per il terzo anno consecutivo i toscani di Porcobrado sono stati eletti miglior food truck d'Italia. L'ennesima (ri)conferma è arrivata nel weekend appena concluso, in diretta da Padenghe sul Garda: è qui che è andata in scena la quarta tappa padenghina del Festival itinerante del cibo di strada di Eatinero, che ha accolto circa 6mila persone in soli quattro giorni. Il parco Vaso Rì, storica location, è diventata anche il luogo della finale italiana degli European Street Food Awards, l'ultimo gustoso step prima della finalissima europea, in scena in autunno a Monaco di Baviera.

Per la cronaca, il verdetto finale è stato espresso domenica 5 giugno – al termine di quattro giorni di sapori on the road, musica live indipendente e relax all'aria aperta – da una giuria di esperti composta, tra gli altri, anche dal consigliere comunale Mauro Moretti e dallo street chef Marcello Ferrarini, conduttore del programma “Senza glutine con gusto” in onda su Gambero Rosso Channel.

Il tris di Porcobrado

Tripudio di sapori toscani per Porcobrado, originari della provincia di Arezzo, con un carico di panini farciti di carne di Cinta senese e Grigio chianino, tutta proveniente dai propri allevamenti di Cortona, dove i maiali crescono allo stato brado. Una delle specialità con cui (anche stavolta) Porcobrado ha convinto la giuria è la spalla di maiale leggermente affumicata con legno di ciliegio, marinata con spezie naturali e cotta al barbecue, servita all'interno di pane fatto in casa, con antico grano Verna.

Viene servito sia nella sua versione naturale, senza alcun condimento, oppure con salse artigianali pensate per rendere il panino ancora più succulento, ma senza alterare il gusto della carne: piccante al peperoncino Jalapeno, al vino Syrah di Cortona Doc, all'aglio prodotta con Aglione della Valdichiana, alla cipolla caramellata e agrumi.

I food truck in gara

Erano dieci in totale i food truck in gara quest'anno, provenienti da tutta la penisola e parte della scuderia di Eatinero, community di appassionati di street food e prima piattaforma in Italia di ricerca e prenotazione di food truck per catering ed eventi a tema. Oltre a Porcobrado anche Lo Scarrozzino, Fumetto Perfetto (vincitori del People's Choice lo scorso anno), Ditta Eredi Nigro, Van Ver Burger, Bbq Chianina Station, Basulon, Philbarbecue, Retro'datati, Zanco Gourmet e Ninominka. 

Così il podio della finale italiana: al secondo posto i ragazzi di Van Ver Burger, cucina plant based itinerante specializzata in hamburger a base vegetale, seguiti da Zanco (prodotti d'eccellenza del territorio vicentino), Basulon (hamburger dal Lodigiano) e Philbarbecue (carne cotta con lo smoker in pieno stile americano).

Il brand Eatinero

L'evento come sempre è stato organizzato da Eatinero, con il patrocinio del Comune di Padenghe e in collaborazione con Birra di Classe, beverage partner. Nato come organizzatore di festival ed eventi del cibo di strada, oggi il brand Eatinero si occupa anche di catering con food truck. Nel 2020 è nata Eatinero.it, la prima piattaforma italiana di ricerca e prenotazione online di food truck per catering ed eventi street food. Il progetto Darsena Pop, al Parco Metelli di Palazzolo sull'Oglio, anche quest'anno è l'evento cult dell'estate bresciana, on air fino al 18 settembre prossimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maiale affumicato e cotto al barbecue: sul lago lo street food migliore d'Italia

BresciaToday è in caricamento