menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natale, quanto mi costi? Centinaia di euro a testa, i regali preferiti dei bresciani

Studi e ricerche confermano i dati sulle spese di Natale: la maggioranza degli italiani spenderà circa 250 euro. Tra i regali preferiti elettronica, elettrodomestici e abbigliamento

Tra i 250 e i 350 euro a testa: questo è quanto potrebbero spendere gli italiani, ma anche i lombardi e i bresciani, per i regali di Natale. E’ la sintesi di tre diverse ricerche rese note proprio in questi giorni, quando fervono i preparativi per la cena della vigilia e il pranzo del 25, oltre che gli acquisti dell’ultimo minuto, gli ultimi ritocchi all’albero o al presepe. Ma quanto spenderanno gli italiani? In media circa 322 euro, come riporta l’Osservatorio Compass, società di credito al consumo del Gruppo Mediobanca.

Quanto spenderanno gli italiani a Natale

La stragrande maggioranza degli italiani (il 46%) spenderà fino a 250 euro, ma c’è chi si spingerà oltre, arrivando a spendere tra i 251 e i 500 euro (il 26%) e tra 501 e 750 euro (il 9%). I più fortunati potranno arrivare fino a 1.000 euro (4%) e addirittura oltrepassare questa soglia (2%). Più della metà delle famiglie spenderà, in ogni caso, tanto quanto lo scorso anno (il 58%): solo il 18% potrà permettersi qualche sfizio in più.

E cosa vorrebbero trovare sotto l’albero? Per molti italiani questo Natale sarà un’occasione per rinnovare il proprio guardaroba: abbigliamento, calzature e accessori sono sempre tra i regali preferiti (41%), soprattutto tra gli under 35 (51%). Tanti sperano invece si viaggiare e di ricevere in dono dei biglietti aerei (29%), mentre altri vorrebbero un prodotto informatico (23%), prodotti di telefonica (20%) oppure libri e riviste (20%), che fanno gola soprattutto agli over 55 (24%). Alle categorie elettronica/elettrodomestici e abbigliamento verrà dedicato circa il 60% della spesa pro-capite.

In Lombardia soldi per i figli e i familiari

Interessante quanto emerge anche da una ricerca di eBay sul Natale 2019: la maggioranza dei lombardi spenderà quest’anno 259 euro, qualche euro in più rispetto alla media nazionale. In Lombardia il 12% si spingerà solo fino a 200 euro, mentre più del 25% spenderà oltre 400 euro. E’ ai bambini che è destinata la maggiore fetta del budget: per i più piccoli saranno investiti in media 154 euro (+12% rispetto alla media nazionale), mentre saranno “solo” 105 euro quelli spesi per il partner.

E gli altri in famiglia? I lombardi sono più generosi rispetto alla media nazionale con i nipoti (82 euro contro 71), con i genitori (83 euro contro 70) e con i nonni (75 euro contro 39), ma sono invece più tirchi nei confronti dei colleghi (26 euro contro i 29 della media nazionale). In tutto i lombardi faranno circa 10 regali, uno in più rispetto alla media italiana: ma si segnala che circa il 22% ne farà fino a 20. Si segnala infine la crescita della filosofia “green”: il 67% dei lombardi ha rinunciato all’albero di Natale vero in favore di quello artificiale.

Boom di fatturato e acquisti online

Uno studio di Raben Group, tra i protagonisti europei nel settore dei trasporti e della logistica, segnala infine che è proprio il Natale il periodo dell’anno dove “indiscutibilmente” si acquista di più: il periodo prenatalizio, ovvero gli ultimi due mesi dell’anno, vale infatti tra il 20 e il 40% del fatturato annuo delle aziende. Quasi un italiano su tre (il 32%) farà acquisti principalmente online: i negozi fisici rimangono i preferiti solo per quanto riguarda gli acquisti dei prodotti alimentari e per l’abbigliamento.

Le migliori offerte in diretta

A proposito di online: per gli acquisti dell’ultimo minuto e i regali da non perdere, a questo link è possibile consultare tutte le offerte in diretta, selezionate dai colleghi del team Best di Today.it. E’ bene ricordare che i clienti Amazon possono effettuare ordini fino alla vigilia di Natale per ricevere regali  in giornata: Prima Now è più veloce di Babbo Natale, con consegne fino alle 22 del 24 dicembre in finestre di due ore, a scelta. 
    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento