I migliori ristoranti del lago di Garda per mangiare all'aria aperta

Una selezione della top 11 dei ristoranti del lago di Garda dove poter mangiare all'aria aperta: la nuova guida (online) del Gambero Rosso

Il Lido 84 di Gardone Riviera

Non c'è solo l'estate che come da tradizione ci fa venire voglia di uscire e stare all'aria aperta: ai tempi del distanziamento obbligato post-emergenza sanitaria, con qualche inevitabile traccia di postuma paura, sono in tanti coloro che cercano sì lo svago, ma purché sia tranquillo, per non parlare poi dei numerosi lombardi che avrebbero già deciso di passare le vacanze all'interno del territorio regionale, o comunque nei prossimi dintorni.

Risponde (in parte) a queste esigenze l'ultima guida (online) del Gambero Rosso: il più noto brand dell'enogastronomia italiana ha pubblicato una top ten (anche se in realtà sono 11) dei migliori ristoranti del lago di Garda dove è possibile pranzare o cenare all'aperto. Di questi, ben 7 sono bresciani (a cui si aggiunge un locale “milanese” in trasferta), due trentini e un solo veneto. Vediamoli tutti, in breve: la guida completa è consultabile a questo link.

Gardone Riviera: Lido 84

Affacciato sull’acqua e circondato da piante aromatiche, anche il piacevole spazio all’aperto di Lido84 contribuisce a rendere unica l’esperienza di una delle cucine più interessanti d’Italia. Riccardo Camanini, con la preziosa collaborazione di suo fratello Giancarlo in sala, ha fatto di Gardone Riviera una meta gastronomica ambita.

Manerba del Garda: Viva la Terrazza

Durerà il tempo di un’estate il pop up sul lago di Viviana Varese, chef in fuga dalla città (ma anche Viva da Eataly Smeraldo Milano ha riaperto) per conquistare la bella terrazza affacciata sul lago in località Manerba. La formula è quella dell’osteria contemporanea, per un aperitivo accompagnato dai cicchetti della cucina o una cena impegnativa.

Manerba del Garda: Dalie e Fagioli

Si mangia circondati dal verde nel giardino dell’agriturismo di Fabio Mazzolini e Antonella Varese (sorella di Viviana), che regalano un bello spaccato dei migliori prodotti del territorio, cucinati con semplicità e ricerca, privilegiando il gusto. C’è il pesce di lago, ma anche molta attenzione al mondo vegetale, senza rinunciare alla carne.

Manerba del Garda: Capriccio

La terrazza con vista su Valtenesi e Basso Garda è mozzafiato, perfetta per un pranzo estivo o una cena d’atmosfera. La cucina è il risultato dell’equilibrio raggiunto tra Giuliana Germiniasi e Francesca Tassi, madre e figlia, l’una in cucina – cuoca gardesana d’esperienza – l’altra in sala.

Desenzano del Garda: Esplanade

Un patio splendido, accessibile anche dal lago, per una tavola sinonimo di certezza, per classe, ospitalità – quella del patron Emanuele Signorini – e qualità della cucina, affidata allo chef Massimo Fezzardi. Numerose le proposte a degustazione disponibili (anche menu vegetariano).

Puegnago del Garda: Casa Leali

D’estate si cena a bordo piscina nel giardino di Casa Leali, realtà cresciuta negli ultimi anni grazie alla passione di due giovani fratelli enfants prodige. Marco in sala, maitre e sommelier, Andrea in cucina, autodidatta di talento, attento al territorio e capace di immaginare abbinamenti originali.

Salò: Qb DuePuntoZero

Alberto Bertani è il patron chef del ristorante di Porto Sirena, che vanta un bel dehors sul lungolago. In cucina il caposaldo è il territorio, valorizzato con creatività ben dosata e interpretato anche a partire da prodotti meno conosciuti, come il cappero di Gargnano, serviti con tartare di coregone e limoni confit, gel al Chiaretto della Valtenesi e sabbia alla salvia.

Gargnano: Villa Giulia

La cucina guidata da Maurizio Bufi è custodita all’interno del suggestivo hotel 4 stelle affacciato sulla Riviera dei Limoni, da cui il ristorante prende il nome. Si cena in terrazza, circondati da un romantico giardino all’italiana, la tavola fonde ingredienti del lago e suggestioni mediterranee di un cuoco originario di Molfetta, in Puglia.

Garda (VR): Regio Patio dell'Hotel Regina Adelaide

In uno degli storici hotel della cittadina veneta che dà il nome al lago, la cucina del Regio Patio è guidata da Andrea Costantini, allievo di Bruno Barbieri con solide basi e talento. Si mangia sotto al patio Liberty con vista sul lago, affacciato su un giardino a pochi metri dall’acqua. 

Torbole (TN): La Terrazza

La grande terrazza affacciata sulla sponda trentina del lago invita a godere di un pranzo all’aria aperta, a pochi metri dall’acqua. Nel piatto il pesce di lago, le specialità locali e i prodotti del territorio. Tra i must della casa, il carpaccio di lavarello, le polpette di cavedano, i bigoli alla torbolana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arco (TN): Peter Brunel Ristorante Gourmet

Bisogna fare qualche chilometro verso l’entroterra della sponda trentina del lago per raggiungere la casa gourmet di Peter Brunel, inaugurata meno di un anno fa e appena riaperta dopo il lockdown. Lo spazio del dehors è completamente aperto sul giardino che circonda la bella struttura moderna, grazie alle ampie vetrate scorrevoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

  • Malore in casa, Vigile del Fuoco muore tra le braccia della moglie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento