menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Panettone, quanto mi costi? Quando è artigianale anche 37 euro al chilo

La mappa del panettone in Lombardia: in provincia di Brescia, in media, costa 37 euro al chilo. In Italia, a tavola, è un testa a testa con il pandoro

Superata indenne la prima fase delle festività – la vigilia, Natale e Santo Stefano – si prosegue dritti verso la seconda parte, non meno impegnativa dal punto di vista enogastronomico: conto alla rovescia per il cenone di capodanno, anche se quest'anno causa emergenza sanitaria è meglio farlo tra pochi intimi, familiari e congiunti. Questo non vieta di scatenarsi nei menu, nelle degustazioni e nei brindisi: il tutto accompagnato, ovviamente, da una fetta di panettone.

Lunga vita al panettone bresciano

E' il dolce principe delle feste lombarde, le cui origini si perdono tra storia e leggenda: immancabile pietanza delle tavole anche bresciane, con mille e più varianti per gli appassionati, con o senza canditi, con la crema di mascarpone, imbevuto di cioccolato e chi più ne ha più ne mette. Seppur milanese di origini, è la nostra provincia che negli ultimi anni ha dato il meglio di sé nella produzione di panettoni.

Parliamo ovviamente di dolci artigianali: senza scomodare il maestro Iginio Massari, nelle ultime settimane tanti giovani pasticceri bresciani si sono meritati premi e riconoscimenti: da Andrea Visani per il miglior panettone al cioccolato fino a Oscar Pagani per il miglior panettone artigianale d'Italia. E non è finita, perché al lungo elenco si possono aggiungere altri premi e piazzamenti.

Ma quanto costa un panettone artigianale? Lo scorso anno la Coldiretti ha pubblicato la tradizionale “mappa” del panettone lombardo: in media si vende a 28 euro al chilo, mentre a Milano la forbice dei prezzi oscilla tra i 27 e i 40 euro. La città con il costo medio più elevato è Mantova, dove il panettone artigianale da pasticceria costa 38 euro al chilo; segue la provincia di Brescia con 37 euro di media.

La mappa del panettone lombardo

Poi c'è Milano, con 33 euro al chilo: di poco inferiore il prezzo medio a Monza e Pavia, dove un chilo di dolce tradizionale costa 31 e 30 euro. A Cremona la forbice media oscilla tra i 28 e i 30 euro al chilo, a Lodi dai 26 ai 34 euro, a Como e Lecco la media è di 26 euro (ma con picchi di 35 euro), mentre a Varese la media è di 24 euro. Le province più economiche sono quelle di Bergamo (25 euro di media) e Sondrio (19 euro).

“Il panettone tradizionale – spiega Coldiretti Lombardia è un pezzo della nostra storia e la qualità degli ingredienti, oltre che alla maestria di chi lo prepara, è alla base di un dolce di alto livello”. Ma se in Lombardia non ha rivali, nel resto d'Italia (a partire dal Veneto) il testa a testa è servito: secondo l'indagine “Il Natale del piatto” di Coldiretti e Ixè, sulle tavole degli italiani il panettone è immancabile nel 79% dei casi, superando di poco il pandoro, che si ferma al 72%.

Panettoni artigianali a Brescia

Al di là degli indirizzi già citati e altri più conosciuti, chiudiamo il nostro dolcissimo viaggio con alcune segnalazioni non meno gustose. In provincia partiamo da Odolo, in Valsabbia, con la Pasticceria Bazzoli di Via Mazzini (telefono 0365 826037) per proseguire poi sul lago di Garda, con Il Paiolo Magico di Piazza don Vantini a Soiano (telefono 331 7692812). Infine un indirizzo di città: Pasticceria Andreoletti in Via Aleardo Aleardi (telefono 030 7997098), presente anche nella Bassa con uno store a Offlaga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento