rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
social Moniga del Garda

Ode al rosé, dalle sponde del Garda: il miglior vino rosa della stagione

Premiato il vincitore del Trofeo Molmenti

E' il Valtenesi 2021 dell'azienda Le Chiusure di Portese, San Felice, il miglior vino rosa consacrato dal Trofeo Pompeo Molmenti, l'ambito premio quest'anno abbinato alla rassegna Valtenesi in Rosa, prima edizione, intitolato al senatore di Moniga del Garda che per primo istituzionalizzò il mitico Chiaretto gardesano. La cerimonia di premiazione nella serata conclusiva di Valtenesi in Rosa, il nuovo festival di Moniga che ha raccolto l'eredità delle 12 edizioni di Italia in Rosa, replicandone la formula in chiave territoriale (per la cronaca: in castello c'erano 48 cantine e un'ottantina di etichette in degustazione). In attesa dei dati definitivi, si stimano più di 3mila presenze nei tre giorni della rassegna.

Il Trofeo Pompeo Molmenti 2022

Il rosé de Le Chiusure (con base Groppello al 60%, poi Barbera e Sangiovese) è risultato il preferito della commissione giudicatrice, composta da due giornalisti, due enologi, un ristoratore, un sommelier Ais e un degustatore Onav. I vini sono stati degustati e valutati completamente alla cieca, direttamente in calice, senza nemmeno vedere la forma della bottiglia. 

Oltre a Le Chiusure, il parterre dei 6 finalisti si componeva di Cadore e Cobue da Pozzolengo, DivinoRosso da Soiano, Redaelli de Zinis da Calvagese della Riviera, infine Turina da Moniga. 

La selezione dal Concorso enologico

Il riconoscimento era riservati ai chiaretti dell'ultima vendemmia, in questo caso il 2021. Alla competizione, a cui sovrintende il coordinatore del Consorzio Valtenesi Fabio Finazzi, hanno partecipato esclusivamente i 32 Valtenesi (su 51 campioni presentati) che la scorsa settimana sono stati incoronati con l'eccellenza (punteggio pari ad almeno 85/100) al sedicesimo Concorso enologico nazionale, riconosciuto dal Ministero, per la Doc Valtenesi – Riviera del Garda Classico solitamente abbinato alla Fiera di Polpenazze (che anche quest'anno non si è fatta). 

La seconda selezione ha portato ai 6 finalisti di Moniga, per concludersi poi con il Trofeo Molmenti consegnato a Le Chiusure. Alla cerimonia di premiazione presenti anche il sindaco di Moniga Renato Marcoli e l'assessore regionale Fabio Rolfi. 

Il Consorzio Valtenesi

Nota curiosa: il titolare della cantina vincente è Alessandro Luzzago, che è anche presidente del Consorzio di tutela. “C'è soddisfazione dal punto di vista personale, per il riconoscimento del nostro lavoro in cantina – ha spiegato – ma soprattutto per l'altissimo livello qualitativo raggiunto dai produttori del Consorzio”. Archiviata Valtenesi in Rosa, con tante presenze anche di turisti stranieri (da Svizzera, Olanda e Germania), riprenderanno a fine giugno le degustazioni del giovedì alla Casa del Vino di Puegnago: a luglio è atteso anche un gustoso confronto con i vini della Provenza. 

In tal senso, ricordiamo, il Consorzio Valtenesi ha da poco siglato un accordo (da oltre 2 milioni di euro, finanziati con fondi europei) per la comunicazione e la promozione congiunta dei vini rosa, di Valtenesi e Provenza, nei mercati di Germania, Belgio e Olanda. A metà mese prima trasferta in Francia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ode al rosé, dalle sponde del Garda: il miglior vino rosa della stagione

BresciaToday è in caricamento