rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
social Pontevico

Lo shopping di un'azienda bresciana: il fatturato 'vola' a 100 milioni di euro

Conclusa l'acquisizione dello stabilimento

Il Gruppo Mariotti, fondato nel 1968 e ancora oggi quartier generale a Pontevico, ha concluso un'operazione di acquisto del ramo d'azienda destinato al taglio plasma con il gruppo finlandese Outokumpu, leader nella produzione, lavorazione e commercializzazione di prodotti in acciaio inossidabile. Con questa operazione, che vede coinvolti due operatori già legati da una lunga collaborazione commerciale, il Gruppo Mariotti intende ampliare la linea dei prodotti offerti sul mercato, per un fatturato complessivo di oltre 100 milioni di euro.

Lo stabilimento interessato è il Plates Service Center (PSC) di Castelleone, in provincia di Cremona. La Outokumpu in una nota fa sapere che l'acquisizione è ad opera di uno dei più grandi clienti del gruppo in Italia: tutti i macchinari e i servizi sono ora di proprietà del Gruppo Mariotti, così come (salvo poche eccezioni) anche i contratti e gli ordini della PSC. 

Il Gruppo Mariotti

Il Gruppo Mariotti ha tre stabilimenti nel Nord Italia: la società Sidermariotti (specializzata nella produzione di nastri e lamiere in acciaio inox) e la Di.po (la divisione che si occupa della produzione di dischi in acciaio inox) a Pontevico, e la Dimar srl, la divisione dischi e nastri di precisione, localizzata a Gravellone Toce, Verbania, nel cuore del distretto industriale del Verbano Cusio Ossola. Il gruppo è stato fondato nel 1968 da Giuliano Mariotti come centro di finitura superficiale dei laminati piani in acciaio inox.

"Mariotti è al lavoro per migliorare e completare la propria offerta sul mercato e nei prodotti speciali - il commento di Marc-Simon Schaar, a capo della divisione M&A (fusioni e acquisizioni) di Outokumpu - Per noi Mariotti è stato un grande cliente, e la collaborazione continuerà con le forniture e con lo stesso service center di Castelleone. Siamo contenti di aver concluso l'affare con il Gruppo Mariotti, il miglior partner con cui sviluppare il business in Italia".

I dettagli dell'operazione

Nell'operazione di acquisizione il Gruppo Mariotti è stato assistito da Kon Spa, quale advisor finanziario, con un team composto da Fabrizio Bencini, Matteo Mancaruso, Leonardo de Vecchi e Simone Mersiani. Lo studio legale Blf (con gli avvocati Giulio Pinetti e Andrea Corbelli) ha seguito i profili legali: Gdc Corporate & Tax, nelle figure di Alessandro Germani e Annamaria Paolillo i profili fiscali, infine Raffaello Castagna quelli giuslavoristici.

Il gruppo Outokumpi è stato assistito dallo studio De Berti Jacchia con un team formato dai partner Marco Frazzica e Gaspare Roma, dalla senior associate Giuseppina Zoccali e dall'associate Matteo Bilei. Gli aspetti fiscali sono stati curati da Marco De Ruvo dello studio Mdr Associati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo shopping di un'azienda bresciana: il fatturato 'vola' a 100 milioni di euro

BresciaToday è in caricamento