rotate-mobile
social

Lorandi Silos apre in India: 45 dipendenti e fatturato da 10 milioni

Il nuovo impianto a pieno regime occuperà 45 addetti

Inaugurato il nuovo stabilimento indiano della Lorandi Silos, storica azienda bresciana - fondata nel 1952, quartier generale in Via Verziano - specializzata nella progettazione e costruzione di silos e componenti per gli stessi, impianti per la movimentazione, la miscela e lo stoccaggio di farine, semole e altri prodotti alimentari, mescolatori e silos per materie plastiche. Come scrive il Giornale di Brescia, il nuovo stabilimento si trova a Coimbatore, nella regione del Tamil Nadu, ed è stato realizzato in partnership con un gruppo locale.

L'investimento della Lorandi Silos si aggira intorno ai 500mila euro: la struttura occupa circa 12mila metri quadrati coperti e potrà occupare fino a 45 addetti. L'obiettivo dichiarato è raggiungere, a pieno regime, un fatturato annuo di 10 milioni di euro.

La storia dell'azienda

L'azienda nasce nel 1952 da un'idea di Giuseppe Lorandi. Solo pochi anni prima, insieme al fratello, decise di affittare un piccolo magazzino dove con alcuni attrezzi e utensili presi in prestito diedero vita a un'attività di riparazione di macchine agricole. Nel 1952 venne fondata la società Lorandi Giuseppe & C., attiva nella riparazione e costruzione di macchine agricole: i primi silos metallici in lamiera vennero prodotti a partire dai primi anni Sessanta.

Il figlio Luciano, già da allora attivo in azienda, fondo la sua società nel 1977 affiancando la Lorandi Giuseppe con attività diverse. Uniti ma divisi fino al 1983, quando sotto l'insegna Lorandi Silos le due realtà si fusero nell'unica proprietà di Luciano Lorandi: gli anni a seguire coincisero con l'abbandono graduale dell'agricoltura e la dedizione totale alle materie plastiche e al mondo alimentare umano, con costruzione di silos e impianti per materie plastiche in granuli e polveri e per prodotti alimentari come zucchero, semola, caffè e latte in polvere.

La Lorandi Silos 

Ad oggi la Lorandi Silos ha lavorato per 5.200 clienti, producendo più di 5.640 silos, 10mila chilometri di tubazioni e movimentando 314 tonnellate di acciaio l'anno. Il gruppo (che controlla anche la Plasmatic di Brescia) ha chiuso il 2022 con un fatturato di 22 milioni di euro e un totale di 124 addetti di cui 72 in Italia. La Lorandi Silos conta 6 divisioni di cui due in Italia (entrambe a Brescia), una in Spagna (a Tarragona), una in India (a Coimbatore), una negli Stati Uniti (a Tucker, in Georgia) e una in Germania a Monaco di Baviera. Il gruppo è tra i leader al mondo nella produzione di silos e tecnologie per materiali sfusi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorandi Silos apre in India: 45 dipendenti e fatturato da 10 milioni

BresciaToday è in caricamento