rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
social Gardone Riviera

Jeff Beck in concerto sul Garda: al suo fianco ci sarà Johnny Depp

Svelato il Very Special Guest

Era stato annunciato semplicemente come “Very Special Guest”, la spalla d'onore dell'esibizione di Jeff Beck al Vittoriale degli Italiani – pennarello rosso sul calendario: lunedì 18 luglio. Ora finalmente svelato, basta il nome e nulla più: Jeff Beck feat. Johnny Depp, il leggendario chitarrista e l'attore-musicista suoneranno insieme sul palco vista-lago di Gardone Riviera. Non è la loro prima uscita collegiale, non sarà l'ultima: anzi, saranno avvistati in Italia anche la sera prima (il 17 luglio) all'Umbria Jazz, il 20 luglio a Pordenone, e poi in tour in tutta Europa, e ancora insieme (così pare) per la pubblicazione dell'album “Isolation”, di cui per ora si conosce appena una grafica, più o meno.

Tutto vero: biglietti ancora disponibili (ma chissà per quanto: info su anfiteatrodelvittoriale.it) e prove tecniche di formazione titolare, sul palco gardesano. Al festival Tener-a-mente Jeff Beck in prima linea, Johnny Depp alla seconda chitarra, Rhonda Smith al basso, Anika Nilles alla batteria, Robert Adam Stevenson alle tastiere.

La carriera (infinita) di Jeff Beck

Comunque vada, una bella notizia per appassionati e non. Gli spettacoli dell'ormai annunciato tour europeo segnano il gradito ritorno di Jeff Beck, dal vivo: mancava dai palchi di tutto il mondo dal settembre del 2019, quando suonò al Crossroads Guitar Festival di Eric Clapton. Nel corso di oltre mezzo secolo di carriera musicale, Jeff Beck (classe 1944: compirà 78 anni tra meno di un mese) ha vinto 8 Grammy Awards, è stato citato (nel 2003) da Rolling Stone tra i 100 più grandi chitarristi di tutti i tempi, infine inserito due volte nella Rock&Roll Hall of Fame, una volta come membro degli Yardbirds e un'altra come artista solista.

Creativo al limite del visionario, versatile e dotato di un suono inconfondibile, Jeff Beck è universalmente riconosciuto come grande innovatore della tecnologia e delle tecniche della chitarra moderna. Una carriera luminosa, fin dagli albori: quando, appena 22enne, sostituì Eric Clapton negli Yardbirds, accanto al futuro fondatore dei Led Zeppelin, Jimmy Page. Nel suo curriculum una lunga serie di collaborazioni leggendarie: da un giovane Rod Stewart, che era la voce della formazione originaria del Jeff Beck Group, fino a Roger Waters, Brian May, ZZ Top, Carlos Santana. 

Johnny Depp: un nome, una garanzia

Accanto a lui, il 18 luglio, ci sarà Johnny Depp. Al di là delle sue recenti vicende giudiziarie, per gli affamati di gossip, la sua carriera cinematografica non si discute: nato a Owensboro nel 1963, prime apparizioni negli anni Ottanta in “Nightmare” e “Platoon”, poi il successo di film come “Edward mani di forbice”, che lo ha fatto conoscere al grande pubblico, “Ed Wood” e “Il mistero di Sleepy Hollow”, tutti a firma di Tim Burton, e i successivi “Donnie Brasco”, “Paura e delirio a Las Vegas”, negli anni Duemila con “From Hell”, “Neverland”, “Nemico pubblico”, l'ormai mitica saga dei Pirati dei Caraibi, i più recenti “The Rum Diary”, “Transcendence”, “Arrivederci professore” e “Waiting for the Barbarians”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jeff Beck in concerto sul Garda: al suo fianco ci sarà Johnny Depp

BresciaToday è in caricamento