social

Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

Le telecamere di Freedom (Italia Uno) sull'Isola di Loreto, lago d'Iseo: appuntamento con Roberto Giacobbo venerdì 27 novembre

Foto di Raimond Spekking

Il fascino senza tempo, le storie e i segreti dell'Isola di Loreto: il piccolo gioiello del lago d'Iseo, a largo di Montisola, sarà protagonista dell'episodio di venerdì 27 novembre di “Freedom – Oltre il confine”, il programma televisivo condotto da Roberto Giacobbo e in onda su Italia Uno. “La squadra di Freedom – si legge in una nota – è salpata alla scoperta di uno dei luoghi più affascinanti della nostra splendida”.

Il viaggio di Freedom sul lago d'Iseo

Le riprese in realtà risalgono alla scorsa estate: Giacobbo e la sua troupe sono saliti a bordo della motonave Capitanio per raggiungere, appunto, la celebre (e splendida) isola del Sebino. Come fa sapere Visit Montisola, l'isoletta è da sempre vietata ai turisti, e per la prima volta da sempre “aprirà le porte alla troupe tv di Freedom per raccontare anni di storia e segreti avvolti nel mistero”. Forse si parlerà addirittura di Leonardo Da Vinci.

Non solo la provincia di Brescia, ovviamente, nei servizi in onda venerdì sera – appuntamento alle 21.25: Giacobbo e il suo staff racconteranno anche di “mura megalitiche”, facendo “un vero e proprio giro del mondo per scoprire tecniche di costruzione ormai perdute”, oltre che della Grotta di Nettuno di Capo Caccia, in Sardegna, a pochi passi da Alghero.

La storia dell'Isola di Loreto

La piccola Isola di Loreto si trova a nord di Montisola, di fronte a Carzano. E' di proprietà privata e abitata da molti secoli. Pillole di storia: alla fine del XV secolo divenne proprietà delle suore di Santa Chiara, del monastero di Brescia, che fecero erigere un convento. Nei primi anni del XX secolo venne costruito un castello in stile neogotico da Vincenzo Richieri, che intorno ad esso aveva fatto crescere un magnifico parco di conifere, con il porticciolo e due torricelle.

La villa, alta due piani, ha una pianta rettangolare: è molto suggestiva (e negli ultimi anni star di Facebook e Instagram) grazie alla sua torretta, le merlature, i muri di pietra chiara e una visione prospettica che si può godere dal lato, visto che si erge da uno scoglio a strapiombo sul lago.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

BresciaToday è in caricamento