Inaugurata la nuova super-attrazione di Gardaland: è costata 4 milioni di euro

Disponibile al grande pubblico dallo scorso weekend

È operativa e disponibile al grande pubblico dallo scorso weekend la nuova super-attrazione di Gardaland: Wolf Legend, una drop&twist tower (torre a caduta) alta più di 25 metri da giorni ormai accoglie grandi e piccini, adatta anche a bambini e famiglie, e ha simbolicamente inaugurato la stagione estiva del parco divertimenti più grande e più frequentato d’Italia. L’attrazione è costata ben 4 milioni di euro: Wolf Legend trae ispirazione dalla figura cardine del progetto, un maestoso lupo di oltre 16 metri che, colpito da una maledizione, è stato pietrificato con le sue enormi fauci spalancate. I visitatori sfideranno le altezze compiendo un audace rituale: gettarsi tra le fauci dell’animale pietrificato per spezzare la maledizione che lo imprigiona.

Noi l’abbiamo provata, ne vale la pena: vale anche un secondo (e un terzo) giro, in quanto i movimenti di Wolf Legend cambiano ogni volta e l’esperienza in qualche modo è sempre diversa. Gli avventurieri salgono a bordo di una “gondola” da 16 sedute, accompagnati da musica, canti e giochi di luce, fino a raggiungere i 25 metri di altezza e precipitare verso il basso, nelle fauci del grande lupo di pietra.

Investimenti per 14 milioni di euro

“Wolf Legend – commenta Sabrina de Carvalho, ceo di Gardaland – è stata ideata e progettata dal team creativo di Merlin Entertainments dopo aver ascoltato e valutato le richieste dei nostri ospiti, tramite sondaggi che effettuiamo costantemente all’interno del parco”. La sola Wolf Legend è costata più di 4 milioni: “Ma l’investimento complessivo per la stagione in corso si aggira intorno ai 14 milioni, a seguito di una sessantina di interventi (anche al mitico Albero di Prezzemolo) di manutenzioni straordinarie e non solo in tutto il resort, compresi i tre hotel e il Sea Life”.

Gardaland Wolf Legend

Gardaland e Merlin Entertainments

Lo scorso anno il parco gardesano – si trova a Castelnuovo del Garda, subito dopo i confini di Peschiera – ha accolto più di 3 milioni di visitatori. L’intero resort accoglie per il 54% clienti italiani, seguiti da tedeschi, austriaci e svizzeri: in crescita le presenze da Francia e Gran Bretagna. “Per la stagione in corso, nonostante il maltempo – continua de Carvalho – le prenotazioni sono in linea con le previsioni e per l’estate puntiamo a registrare un’occupazione del 95-98%”. 

Gardaland Resort, ricordiamo, è parte di Merlin Entertainments ltd, leader internazionale nell’intrattenimento per famiglie, numero uno in Europa e secondo operatore al mondo per numero di visitatori. Merlin opera con oltre 140 strutture in 23 Paesi: in alta stagione occupa più di 30mila collaboratori, in un solo anno i parchi Merlin accolgono fino a 62 milioni di visitatori.

Si parla di

Video popolari

BresciaToday è in caricamento