rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
social Desenzano del Garda

La prima "Fashion Week" del lago di Garda

Doppio weekend con vista lago di Garda

Checché se ne dica, di fatto è la prima “Settimana della moda” del lago di Garda: non a caso si chiama “Garda Fashion Week”, organizzata dal Sestino Beach di Desenzano e in scena per due weekend consecutivi, dal 22 al 23 ottobre e poi anche il 29, chiamando a raccolta – con il coordinamento di Angela Cannata – stilisti giovani e meno giovani, emergenti e affermati, con il comune denominatore di essere (quasi) a chilometro zero.

“Crediamo molto nelle nuove promesse”, sottolinea Cannata che ribadisce la mission dell'iniziativa (alla sua prima edizione, ma con la volontà di riproporla anno dopo anno): coinvolgere giovani stilisti, sarti, designer e performer valorizzando i nuovi talenti nel campo della moda, con la partecipazione di indossatori e indossatrici professionisti e non, provenienti dal territorio circostanze e alcuni di loro anche alla prima esperienza.

Il programma della Fashion Week gardesana

Il ricco, anzi ricchissimo parterre s'inaugura venerdì sera con la moda cult di Valentina Bazoli, stilista di Desenzano classe 1986, l'ideatrice del brand Becu, anagramma di Cube, nel segno di “Less is more”, ovvero minimalismo, comfort e razionale eccentricità, fino al 2019 distribuito in showroom e in negozio, ma tra poche settimane in vendita diretta tramite e-commerce (info su becu.it). Insieme a lei anche Anna Daverio con il brand #AnnaDaverio, e Simonetta e Caterina (mamma e figlia) in pista con le borse e gli accessori di Via Gioiello 2.

Sabato 23 ottobre sarà invece la volta di Loredana Consoli, di Modaestile Sartoria, insieme a Franco Violo e Viviana Sallemi. Ultima uscita, ma non per importanza, venerdì 29 ottobre con i capi e la moda delle stiliste Fanny Abella e Lostia Maria Daniela, e del brand Miro Fashion Vintage. Per la cronaca, la Garda Fashion Week si avvale di un team artistico composto da Claudio e Max Diffusion, Debora Crescenzo, Barbara Cortese e Alessia Barbetta.

La moda e i suoi dintorni, orgoglio italiano

La scelta dei partecipanti, che ha visto la direzione impegnata per lunghi mesi, ha tenuto in considerazione l'originalità della proposta e la qualità del progetto nel suo insieme. “La nostra bella Italia – spiega Puccio Gallo, storico patron del Sestino insieme a Yudi Bueno e Jerry Calà – insegna da sempre la moda al mondo, e il nostro territorio è ricchissimo di artisti in questo campo. Siamo orgogliosi di proporre la prima edizione di questa iniziativa, che vede il lago di Garda protagonista del mondo fashion”.

“Crediamo ancora di più che il beauty e la moda siano oggi degli strumenti potentissimi – aggiunge Caterina Musciarelli, ufficio stampa Sestino Beach – che possiamo impiegare per migliorare la nostra autostima e percezione. Amiamo dire, infatti, che ciò che indossiamo influenza anche il nostro stato d'animo”. La kermesse gardesana racconterà dal vivo tutte le novità moda 2021/2022, le prime anticipazioni che detteranno le tendenze in fatto di abbigliamento, e ancora i colori e gli stili per l'inverno e per la prossima primavera-estate. Per informazioni e prenotazioni 329 2472452.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La prima "Fashion Week" del lago di Garda

BresciaToday è in caricamento