rotate-mobile
social Desenzano del Garda

Le Frecce Tricolori torneranno a volare nel Bresciano anche nel 2023

Pubblicato il calendario 2023 della Frecce Tricolori

Le Frecce Tricolori della Pan, la Pattuglia acrobatica nazionale, torneranno a sorvolare i cieli del Bresciano anche nel 2023. Save the date: il calendario diffuso in questi giorni già contiene la data del 10 settembre per un Air Show sul lago di Garda, a Desenzano (come già lo scorso anno). Probabili che ci siano due giorni di esibizioni, sabato 9 settembre (le prove) e domenica 10.

Il calendario 2023

Il calendario è ricco. In vista del centesimo anniversario dell'Aeronautica Militare, le Frecce Tricolori nella prossima stagione di esibizioni attraverseranno tutte le regioni d'Italia, almeno una volta. Si comincia il 7 maggio ad Andora (Savona), poi il 13 a Marina di Pietrasanta (Lucca) e il 14 a Marina di Pisa, il 21 maggio a Cagliari (da definire) e il 28 maggio all'aeroporto Preturo di L'Aquila.

Quattro gli appuntamenti a giugno: il 4 a San Benedetto del Tronto, l'11 a Rimini, il 17 e il 18 all'aeroporto di Pratica di Mare (Roma) per una grande manifestazione organizzata dall'Aeronautica Militare per il centenario, il 25 giugno a Policoro (Matera). La stagione prosegue con quattro appuntamenti a luglio: il 2 a Pozzuoli (Napoli), il 9 a Lignano Sabbiadoro, il 23 in Sicilia (da definire), il 30 a Reggio Calabria.

I sorvoli d'agosto saranno a Grado (Gorizia) il 2, all'aeroporto di Foligno il 6, a Giovinazzo (Bari) il 27. Infine, il gran finale di settembre: il 2 a Jesolo, il 10 a Desenzano, il 16 all'aeroporto Del Prete di Vercelli, il 17 all'aeroporto Aeritalia di Torino, il 24 all'aeroporto Caproni di Trento.

Le Frecce Tricolori

Dopo svariati "esperimenti" fin dalla seconda metà degli anni Cinquanta, è dal 1961 che prende ufficialmente vita il 313esimo Gruppo Addestramento Acrobatico per la Pattuglia Acrobatica Nazionale e appunto le Frecce Tricolori. Dopo oltre 60 anni di carriera, oggi le Frecce volano con un MB.339A, nella sua variante Pan (ovvero provvista di fumogeno): ha un'apertura alare che sfiora gli 11 metri ed è equipaggiato con un motore a turbogetto Rolls-Royce (il Viper Mk.632) capace di erogare una potenza di 1.814 chilogrammi al secondo.

Il velivolo, nella sua configurazione classica, è impiegato prevalentemente per l'addestramento e il collegamento ma può essere utilizzato anche per missioni di supporto aereo ravvicinato. Oltre al 313esimo Gruppo, è dotazione anche al 61esimo Stormo di Galatina (Lecce), con il quale gli allievi piloti dell'Aeronautica effettuano la fase 2 (Primary Pilot Training), comune a tutti gli allievi piloti militari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Frecce Tricolori torneranno a volare nel Bresciano anche nel 2023

BresciaToday è in caricamento