social

La verdura bresciana conquista l'Italia: fatturato a 34,1 milioni, in arrivo il nuovo impianto

Fatturato da record per la verdura bresciana

“Il 2020 è stato un anno molto impegnativo per tutti e anche il nostro settore ha risentito della crisi dovuta all’emergenza sanitaria. In particolare, abbiamo rilevato un cambiamento nelle tipologie e modalità di consumo, che ci ha costretti ad adeguarci in tempi strettissimi a tali nuovi trend, mantenendo sempre la massima attenzione sulla qualità del prodotto e sulla sua sicurezza”. Con queste parole Fabrizio Ziliani, dal 2018 unico proprietario di Euroverde, commenta l'approvazione del bilancio di esercizio per lo scorso anno.

I numeri del 2020: fatturato a 34,1 milioni

La storica azienda di Azzano Mella (attiva nel settore orticolo da oltre 60 anni) ha chiuso il 2020 con un fatturato da record, pari a 34,1 milioni di euro, in crescita dell'8,5% rispetto al 2019. “Migliorano anche gli indici di redditività – aggiunge Giovanni Putelli, presidente del Cda – con un Ebitda che si attesa a 2,4 milioni, in crescita del 50%. Anche la gestione finanziaria è stata positiva, con un autofinanziamento lordo salito a 2,8 milioni di euro. E il 2021 ci fa ben sperare: i primi 6 mesi hanno fatto rilevare un incremento pari al 12%, e le previsioni di fine anno ci propongono una forbice che oscilla tra il +10% e il +12%”. Il fatturato stimato potrebbe raggiungere i 38 milioni di euro.

La realizzazione di un nuovo impianto

Tra gli investimenti più significativi sicuramente la realizzazione di un nuovo impianto, su cui l'azienda sta lavorando dal 2020: “Qui accorperemo tutta la fase produttiva – commenta l'ad Marco Spalla – dalla preparazione delle verdure al packaging alle zuppe. Contestualmente dedicheremo nuove risorse per incrementare la coltivazione in house di tutte le materie prime, in modo da controllarne direttamente la qualità”. L'azienda, ricordiamo, è oggi tra i maggiori player nazionali del settore della IV Gamma e dei piatti pronti freschi.

Ogni anno più di 66 milioni di prodotti

Ogni anno vengono prodotti circa 16 milioni e mezzo di piatti freschi, e circa 50 milioni di IV Gamma, ovvero ortofrutta fresca, lavata, confezionata a pronta al consumo. Il marchio conta 190 dipendenti: negli ultimi 3 anni il fatturato è aumentato del 36%. Attualmente Euroverde ha un impianto di 13mila metri quadrati (tra rete sociale e operativa) e lavora su tre siti: Azzano Mella, Mairano e Longhena. Le aziende agricole afferenti a Euroverde si trovano tra Azzano Mella e Cizzago e coprono un totale di 200 ettari di territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La verdura bresciana conquista l'Italia: fatturato a 34,1 milioni, in arrivo il nuovo impianto

BresciaToday è in caricamento