rotate-mobile
social San Zeno Naviglio

Il fatturato vola a +70%, l'azienda investe: nuovo reparto da 200 milioni di euro

Lavori in corso: l'obiettivo è avviare la produzione entro fine anno

Il cantiere procede spedito, ormai da quasi un anno: l'obiettivo è avviare la produzione entro la fine del 2022. Grandi manovre a San Zeno Naviglio, al quartier generale di Duferco Travi e Profilati, dove si procede spediti all'allestimento del nuovo impianto di laminazione con tecnologia Smart Beam Manufacturing, in collaborazione con Sms Group (fornitore della parte impiantistica e tecnologica). L'investimento complessivo si avvicina ai 200 milioni di euro: l'impianto avrà una capacità di laminazione di circa 700mila tonnellate di prodotti lunghi, e darà lavoro a 150 persone (nuova occupazione diretta).

“Il nuovo laminatoio travi – spiega Augusto Gozzi, ceo di Duferco Travi e Profilati – aumenterà significativamente la competitività. Un esempio concreto di sostenibilità ambientale, sociale ed economica, un progetto che guarda al futuro, al nostro domani, puntando all'innovazione”.

I numeri di Duferco

Una sorta di “ciliegina sulla torta” che si affianca al fatturato record registrato nel 2021, dopo il calo inevitabile del 2020 causa pandemia. Il bilancio si è chiuso con vendite per 612 milioni e mezzo di euro, +70% rispetto ai 363,7 milioni dell'anno precedente. Altri numeri: il margine operativo lordo (Ebitda) si attesta a quota 67,1 milioni, l'utile netto supera invece i 56 milioni di euro (quando il 2020, invece, si era chiuso in perdita). 

Nell'anno appena concluso la Duferco ha venduto più di 830mila tonnellate di acciaio: la sede, come detto, è a San Zeno Naviglio, ma si contano altre tre unità produttive di proprietà, a Giammoro, Pallanzeno e San Giovanni Valdarno, per un totale di quattro stabilimenti e più di 750 dipendenti. L'azienda è parte di Duferco Group, holding internazionale diversificata (con fatturati da miliardi di euro) con attività nei settori della siderurgia, energia, shipping e innovazione. 

La storia di Duferco

L'origine della società risale al 1996, quando il gruppo Duferco rileva tutti gli asset dell'allora Ferdofin Siderurgica, dando vita alla Duferdofin. Dall'alleanza con Nucor nasce nel 2008 la joint venture paritaria Duferdofin-Nucor, che tornerà totalmente italiana nel 2020 diventando Duferco Travi e Profilati Spa. L'azienda è oggi leader in Italia e in Europa nella produzione di travi, acciai speciali di qualità, profili speciali e laminati lunghi: vende a 800 clienti in 60 Paesi del mondo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fatturato vola a +70%, l'azienda investe: nuovo reparto da 200 milioni di euro

BresciaToday è in caricamento