rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
social

Anno da record per Cembre: il fatturato sfiora i 200 milioni di euro

Resi noti i dati del bilancio 2022 per il gruppo Cembre

Sfiora i 200 milioni di euro il fatturato di Cembre nel 2022: sono 198,796 milioni per la precisione, come comunicato dalla stessa azienda che ha da poco approvato il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato. Il prossimo 27 aprile, all'assemblea degli azionisti, verrà proposta la distribuzione di un dividendo pari a 1,40 euro per azione. Il brand Cembre - azienda bresciana fondata nel 1969, il quartier generale è ancora in città - è specialista nella progettazione e progettazione di connettori elettrici ed accessori per cavo, settore nel quale ha raggiunto una posizione di leadership in Italia: Cembre è inoltre tra i principali produttori di utensili per l'installazione di connettori e per la tranciatura di cavi. Dal 15 dicembre 1997 Cembre è quotata in Borsa, dal 2001 al segmento Star.

I numeri del gruppo Cembre

Qualche numero dal bilancio 2022. I ricavi consolidati sono in crescita del 19,2%, passati da 166,8 a 198,8 milioni di euro: le vendite in Italia (+9,9%) si attestano a quota 84,4 milioni, quelle in Europa (+19,9%) a 93,2 milioni, quelle sui mercati extraeuropei (+20%) sono invece pari a 21,2 milioni di euro. Il margine operativo lordo (ebitda) è pari a 54,6 milioni, corrispondente al 27,5% dei ricavi (+19,7% rispetto al 2021): l'utile netto si attesta a quota 31,9 milioni di euro, in crescita del 26,1% rispetto al dato del 2021, pari a 25,3 milioni.

"Le vendite progressive del gruppo - commenta l'amministratore delegato Giovanni Rosani - nei primi mesi del 2023 sono riusultate in crescita del 20,1%, pari a 36,3 milioni di euro. Si può stimare che il fatturato nell'esercizio 2023 sia ancora in crescita, con un risultato economico ancora positivo: la posizione finanziaria del gruppo è solida".

Un progetto da 42 milioni

La capogruppo Cembre Spa ha realizzato vendite per 149,5 milioni di euro: alla società con sede a Brescia si affiancano 5 società controllate, quattro commerciali (in Germania, Francia, Spagna e Stati Uniti) e una produttiva e commerciale (Cembre Ltd, con sede a Birmingham), per un totale di 836 dipendenti (dato aggiornato al 31 dicembre 2022). Tra gli investimenti più significativi, sicuramente i 42 milioni di euro per il progetto di ampliamento della capacità produttiva della linea di prodotto "Connettori elettrici", in parte finanziato anche grazie a un contributo del Ministero con fondi Pnrr.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anno da record per Cembre: il fatturato sfiora i 200 milioni di euro

BresciaToday è in caricamento