Venerdì, 30 Luglio 2021
social Centro / Via del Castello

La clamorosa rimonta del Castello di Brescia: terzo in Italia tra i "Luoghi del Cuore"

L'appello al voto è rilanciato dalle istituzioni, dai comitati e ora anche a scuola: tutti uniti per la strepitosa rimonta del Castello di Brescia tra i “Luoghi del Cuore” del Fai

Il guanto di sfida è lanciato, lanciatissimo: a pochi giorni dal termine – c'è tempo fino al 15 dicembre – il castello di Brescia prosegue nella sua incredibile rimonta tra i “Luoghi del Cuore” del Fai, il decimo censimento dei “luoghi italiani da non dimenticare” a cura del Fondo ambiente italiano. Ad oggi, sabato 5 dicembre, il maniero del Cidneo è al terzo posto in assoluto, su un totale di oltre 33mila siti nazionali: ha scalato la graduatoria, settimana dopo settimana, grazie ai (tanti) voti dei bresciani.

Luoghi del Cuore: il castello di Brescia al terzo posto

Ad oggi sono quasi 23mila i voti raccolti: per la cronaca, è notizia di queste ore del sorpasso alla Via delle Collegiate di Modica, provincia di Ragusa; mentre solo pochi giorni fa aveva fatto “rumore” anche il sorpasso alla vicina Città di Bergamo, per ora ferma all'ottavo posto. Ne restano soltanto due: la ferrovia storica Cuneo-Ventimiglia-Nizza, al secondo posto, e il Castello e Parco di Sammezzano a Regello, Firenze, in testa alla classifica del Fai.

E' stato il Comitato Amici del Cidneo – attivo dal 2015 per la valorizzazione del castello – a diventare promotore ufficiale, lo scorso giugno, della candidatura della fortezza cittadina. La mobilitazione non è mancata: a quei tempi il castello era addirittura al 517mo posto, ora al terzo. Ai comuni cittadini e appassionati, si aggiunto infatti il sostegno concreto delle istituzioni.

L'appello al voto per bambini e ragazzi delle scuole

Non ultimo lo stesso Comune di Brescia, che una manciata di giorni fa ha rilanciato la corsa del castello, anche grazie all'ultima iniziativa degli Amici del Cidneo. “Per raggiungere l'obiettivo e portare il nostro amato castello in cima alla classifica – si legge in una nota – il Comitato ha pensato che sia fondamentale il supporto degli insegnanti, degli istituti scolastici e degli studenti”. A tal fine sono stati predisposti dei moduli appositi per la raccolta dei voti, che potranno essere compilati da bambini e ragazzi di tutta la città e poi consegnati dagli stessi Amici del Cidneo al Fai.

Come votare direttamente dal web

Ma è possibile votare il castello di Brescia anche direttamente via web, semplicemente registrandosi oppure accedendo con il proprio account Facebook. Per un voto basta davvero un clic, dalla pagina dedicata ai “Luoghi del Cuore” del portale del Fai. Come da tradizione, ricordiamo, i luoghi più votati verranno premiati con 50mila, 40mila e 30mila euro, che potranno essere subito reinvestiti per la realizzazione di un “progetto concreto” (magari il celebre ascensore, chissà).

La storia: il passato e il presente del castello

Il castello di Brescia, si sa, non ha bisogno di grandi presentazioni: poderosa fortificazione sulle pendici del colle Cidneo, è un complesso vasto e articolato, ricco di testimonianze architettoniche che confermano l'antichissima funzione difensiva, il suo legame con le origini della città e il passaggio delle diverse denominazioni. Al di là di mura e cimeli, che ne raccontano la storia plurisecolare, il castello di Brescia ha ospitato anche due edizioni di CidneOn, il festival internazionale delle luci. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La clamorosa rimonta del Castello di Brescia: terzo in Italia tra i "Luoghi del Cuore"

BresciaToday è in caricamento