rotate-mobile
social Desenzano del Garda

Special guest, Ronn Moss: sul lago di Garda il primo fashion lab per stilisti e designer

Sul lago di Garda il primo laboratorio dedicato a stilisti e designer, a moda e architettura

E' già passato più di un mese, ma poco importa: è una di quelle cose che lascia il segno, inevitabilmente. Con la graditissima visita di Ronn Moss di fatto si è inaugurata la stagione (lo storico, e chi dice unico, Ridge Forrester di “Beautiful”): poi la trasferta a Montecarlo, una manciata di giorni fa, a tenere alta la bandiera, uno dei pochi brand italiani presenti al celebre fashion event “Pop Up”. Infine, il conto alla rovescia per la sfida di un Natale che (finalmente) ha tanta voglia di normalità, con una gustosissima preview: un brindisi benaugurante in programma sabato 18 dicembre dalle 16 in poi, info e prenotazioni a questo link.

Il primo fashion lab del lago di Garda

E' l'autunno-inverno, soltanto all'inizio, del C29 Creative Space di Desenzano del Garda, a un anno esatto dalla sua apertura (tra l'altro in pieno lockdown, della serie: ci piacciono le sfide), a due passi dal castello e dalle piazze, tra i ciottoli che inaugurano la via dello shopping desenzanese. Più che un negozio o una semplice boutique, è un laboratorio di proposte di moda, uno showroom di fashion design e haute couture, in cui i prodotti – abiti, accessori, calzature, gioielli – sono pezzi unici, realizzati da stilisti e designer italiani e stranieri in continuo movimento, in vendita diretta e anche ai buyer. 

Ovvero: le creazioni e i brand cambiano di continuo, di stagione in stagione, selezionati all'origine tra volti già noti e stilisti emergenti. E almeno una volta al mese vernissage e presentazioni, come una sorta di “fashion week” permanente, con vista lago di Garda. 

Yeneysi Ardiles e una location unica

Da un'idea di Yeneysi Ardiles, di origini cubane ma formatasi in Italia, già in pista in Toscana e in quel di Biella ma pronta a cambiare tutto, appunto un anno fa, per ripartire (quasi) da zero (ma con gran grinta) nel cuore di Desenzano. In una location unica, come i suoi prodotti, che ha forse trovato la sua vera essenza: riadattata alle esigenze del fashion a tutti i costi, mantenendo elementi originali (come la pavimentazione) e anche storici, tra cui un'epigrafe secolare sui muri di antichi mattoni e la gigantografia di un Cristo maestoso, datata addirittura 1753. 

“Dovresti stare sul Garda, mi diceva una cliente del mio showroom di Biella – racconta Yeneysi – e alla fine ci sono andata, mi sono innamorata del posto, mi sono sentita subito a casa”. Senza pensarci troppo, a novembre di un anno fa si aprono i battenti: “C'era il lockdown, ma mi piacciono le sfide. Le belle imprese si fanno nei momenti difficili”. Adesso C29 Creative Space – come il civico, Via Castello 29 – è solida realtà: “Credo che il cliente debba sentirsi unico, come lo sono i designer con cui collaboriamo – continua Yeneysi Ardiles – e che quando viene da noi sia coccolato, accolto come a un primo appuntamento”. 

I volti del mese (e del Natale)

Tra i volti del mese (e del Natale) brand conosciuti come Desantis by Martin Alvarez, Jmonteiro, Laetitia Bags e Vualle, altri sulla pista di lancio come Ana Lascarro, Malaika e Ylarrea by Mossi, produzioni autoctone già marchiate C29 (una linea di accessori che va dalle borse ai cappelli al profumo) e soprattutto Bodega CostaAcosta, linea di calzature femminili firmata proprio Yeneysi Ardiles (per gli amici Yeny'Style) rigorosamente handmade. Insieme a lei, dietro al bancone, anche la store manager Emanuela Canzini, e il supporto a distanza del main sponsor X-Lam_Architetture di legno di Andrea Costa: “Vogliamo dare visibilità alla moda vera, al design unico e irripetibile. I designer esposti al C29 sono seguiti dalla promozione al marketing alla vendita, e hanno una commessa dedicata che presenta i loro prodotti”. Al Creative Space, dicevamo, è già passato anche Ronn Moss: sul Garda per lanciare la linea di moda (a tutto cashmere, di cui è un grande appassionato) di Giovanna Arnoldi, l'ormai celebre “Otto e mezzo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Special guest, Ronn Moss: sul lago di Garda il primo fashion lab per stilisti e designer

BresciaToday è in caricamento