rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
social

"Panettone World Cup": un pasticcere bresciano tra i migliori al mondo

Doppio riconoscimento per il giovane pastry chef

Un altro riconoscimento, anzi due per il giovane pastry chef Bruno Andreoletti (classe 1987): alla Panettone World Cup di Milano, la Coppa del Mondo del Panettone, il pasticcere bresciano si è classificato al secondo posto per il miglior panettone al cioccolato ma per la stessa categoria ha vinto il premio della stampa. Si rinforza così il curriculum pluridecorato (era già stato campione del mondo del panettone e campione italiano della colomba) di Andreoletti, che ricordiamo gestisce due pasticcerie, una a Brescia e l'altra a Offlaga.

La Coppa del Mondo del Panettone

La finale del concorso internazionale per i migliori panettoni al mondo, alla sua terza edizione, è stata celebrata al Palazzo delle Stelline di Milano: è organizzata in collaborazione con l'associazione Maestro Martino, con il contributo della Regione e il patrocinio del Comune di Milano e di Confcommercio. La Coppa del Mondo del Panettone nasce per celebrare storia e lavorazione di un prodotto in grado di valicare i confini, per imporsi sulla scena dolciaria mondiale.

Dopo un anno di selezioni nazionali, per l'edizione 2022 sono arrivati in finale 24 pasticceri per la categoria Panettone tradizionale e 18 per la categoria Panettone al cioccolato: i finalisti (e le finaliste) arrivano da Europa (Belgio, Francia, Portogallo, Romania, Spagna, Svizzera), Asia (Giappone), Stati Uniti e Brasile, ma anche Australia e per la prima volta Africa (Algeria). Durante l'evento è stato presentato il Panettone Academy Awards, concorso internazionale biennale promosso da associazione Maestro Martino e dedicato alle scuole e alle accademie di tutto il mondo.

Tutti i premiati dell'edizione 2022

A conquistare il titolo di miglior panettone del mondo per la categoria Panettone tradizionale è stato il maestro pasticcere Giuseppe Mascolo: al secondo posto Claudio Colombo e al terzo lo svizzero Luca Poncini. Podio tutto italiano per la categoria Panettone al cioccolato: primo classificato Annibale Memmolo della Pasticceria Memmolo Mirabella Eclano di Avellino, secondo Bruno Andreoletti, terzo Marcio Orellana della Nima srl di Gorle, Bergamo. Tra i finalisti c'era anche un altro bresciano: Andrea Visani della Forneria Visani di Carpenedolo.

La commissione giudicatrice era presieduta dal maestro Iginio Massari. Il nostro Andreoletti, dicevamo, ha vinto anche il premio della stampa per il Panettone al cioccolato. Il premio Maestro del Panettone 2022 è stato infine consegnato ad Achille Zoia, titolare della Boutique del Dolce con sedi a Concorezzo (Monza e Brianza) e Cologno Monzese (Milano). 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Panettone World Cup": un pasticcere bresciano tra i migliori al mondo

BresciaToday è in caricamento