rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
social Centro / Via Fratelli Dandolo

Brescia: dopo 75 anni chiude lo storico negozio Sabalino

E' la fine di un'epoca, per il centro storico di Brescia e non solo

La bottega in realtà resterà aperta per altri due mesi almeno: il tempo per proporre una svendita di tutti i capi e i prodotti presenti in negozio. Poi sarà la volta della chiusura, quella vera: giù il sipario, anzi giù la serranda per lo storico Sabalino di Brescia, aperto nel lontano 1946 in Via Fratelli Porcellaga ma ormai da anni, da decenni, in Via Fratelli Dandolo. Lo scrive Bresciaoggi.

La lunga (e gloriosa) storia del negozio

Il mentore, il fondatore fu Angiolino Sabbadini: all'epoca aveva soltanto 30 anni. Comprava vestiti e tessuti a Milano, poi li vendeva a Brescia: in tanti lo ricordano come il precursore della moda nostrana, uno di quelli capace di anticipare i tempi (e i gusti). Nei primi anni Ottanta il negozio passa di mano, ma resta in famiglia: il testimone lo prendono con gioia i figli Fulvia e Giuseppe, da tutto conosciuto come Eppi, ed è questo il periodo del trasferimento in Via Dandolo. Era già un punto di riferimento per lo shopping cittadino, e non solo: continuerà ad esserlo anche nei decenni a venire.

Il tempo dei saluti, dopo 75 anni

Ma adesso è davvero il tempo dei saluti, dopo 75 lunghi anni. Un altro pezzo di storia di Brescia che se ne va: uno dei primi negozi di abbigliamento specializzati del centro storico, che ha resistito alle crisi, ai cambiamenti, perfino a una pandemia secolare. Formidabili quegli anni, viene da dire, e questi anni nonostante tutto: nel ricordo di tanti rimarranno le vetrine eleganti, le luci soffuse, l'accoglienza all'ingresso e l'indimenticabile stemma di famiglia, dal sapore medievale, il simbolo di un'epoca che ormai non è più. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: dopo 75 anni chiude lo storico negozio Sabalino

BresciaToday è in caricamento