menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pizza, hamburger e sushi: ecco la dieta (a domicilio) dei bresciani

Quali sono i piatti più ordinati con il food delivery? E quali i consumatori abituali? Mappa e identikit della consegna di cibo a domicilio

Aspettando ormai il passaggio in zona gialla, a questo punto davvero questione di giorni, e con le restrizioni comunque previste (come la chiusura serale) è inutile negare che con la pandemia anche tanti, tantissimi bresciani appassionati di cucina abbiano deciso di ripiegare con il food delivery, ovvero la consegna a domicilio.

E in gran numero: come riferisce l'Osservatorio del cibo a domicilio di Just Eat, la città di Brescia è al quarto posto in Italia tra le città che hanno più aumentato la quantità di ordini, dietro solo a Rimini, Ravenna e Taranto. Non solo: Brescia registra una crescita importante anche tra i ristoranti che hanno scelto il digital food delivery, con più 46% rispetto al 2019 sulla sola app di Just Eat.

Qualche nota curiosa: in linea con quanto registrato a livello nazionale, il gelato si conferma uno dei prodotti più richiesti, con una crescita di ordini che a Brescia ha raggiunto il 140%; ancora in linea con i dati dello Stivale, è sempre la pizza il prodotto più richiesto, anche a domicilio (con un vantaggio, almeno per ora, a quanto pare inarrivabile).

Food delivery: i piatti preferiti dai bresciani

I maggiori utilizzatori di food delivery sono soprattutto i giovani, in particolare quelli di età compresa tra i 25 e i 34 anni, subito seguiti dalla fascia compresa tra 35 e 44 anni. Per ovvi motivi è il sabato il giorno in cui si ordina di più. E invece quali sono i menu preferiti? Detto della pizza, secondo la mappa del cibo a domicilio di Just Eat i bresciani preferiscono l'hamburger, che dunque (dopo la pizza) si posiziona in testa alla top 3 dei prodotti (o meglio, delle “cucine”) più ordinate.

Questi i preferiti: hamburger classico, cheeseburger e onion rings (anelli di cipolla). Al secondo posto l'altrettanto celebre piadina: i gusti più richiesti sono sia dolci (con la Nutella) che i tradizionali salati (crudo e squacquerone, come da ricetta romagnola). E' la cucina giapponese che completa il podio: tra i piatti più ordinati segnaliamo tiger roll, uramaki al Philadelphia ed edamame. La top 5, per numeri di ordini assoluti, si chiude con la cucina italiana e con il gelato.

I food trends del 2020: gelato, hamburger e pizza

Oltre ai piatti più apprezzati dai bresciani, lo studio rivela anche le cucine più in crescita e i food trend del momento. Dall'analisi emerge un podio in cui spopola il gelato (+140% rispetto allo scorso anno), con una crescita guidata da croccante con crema di mascarpone, vaschette di gelato da 750 grammi, vaschette con 6 gusti e i classici coni. 

A seguire la cucina da hamburgeria e steak house, più 75%: i food trend sono chicken burger, bistecca di manzo e veggie burger; oltre all'immancabile pizza, la cui richiesta è cresciuta del 43%. Le più richieste: calzone, menu per bambini, sorrentina bianca, farcita familiare (con tre ingredienti), crudo e bufala, funghi, salame piccante, pizza con le verdure.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia si avvicina alla zona arancione: c'è una data per sperare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento