Giovedì, 24 Giugno 2021
social

Brescia: asinello in fuga per la città salvato dai poliziotti

Una storia a lieto fine: un asinello era scappato dal recinto e stava vagando spaventato per la città. E' stato recuperato dagli agenti della Questura di Brescia

Un simpatico asinello apre il recinto e vaga per il quartiere: è stato soccorso e riportato a “casa” dagli agenti della Polizia di Stato di Brescia. E' successo all'alba di venerdì, nella zona di San Polo: come riferisce la Questura, intorno alle 5 è arrivata alla centrale operativa la segnalazione di un asino che ragliava e che vagava impaurito in Via Lucio Fiorentini.

In pochi minuti sono intervenuti gli agenti della Squadra volante: dopo alcune ricerche l'animale è stato individuato. Era spaventatissimo, non si faceva avvicinare: per addolcirlo (nel vero senso della parola) gli agenti hanno offerto all'asinello alcune caramelle, e lui non si è fatto scappare l'occasione. Ingolosito, si è avvicinato e si è calmato.

Una storia (a lieto fine) che è già virale

Svelato il mistero della fuga notturna: non lontano dal luogo del ritrovamento, infatti, si trova una cascina con altri asini. I poliziotti sono così riusciti a rintracciare il proprietario, che in realtà non si era ancora accorto di nulla, e a riportare sano e salvo l'animale. La storia, pubblicata sulla pagina Facebook delle Questura, un poche ore è diventata virale: ad oggi, sabato 8 maggio, si contano oltre 1.130 reazioni, un centinaio di commenti, quasi 300 condivisioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: asinello in fuga per la città salvato dai poliziotti

BresciaToday è in caricamento