rotate-mobile
Martedì, 5 Marzo 2024
social Calvagese della Riviera

Blanco fuori di sé a Sanremo: smette di cantare e devasta il palco

Show (ma non troppo) di Blanco a Sanremo

Il Sanremo bresciano comincia con il botto. The show must go on, dice la tradizione: e così è stato per Blanco, al secolo Riccardo Fabbriconi da Calvagese della Riviera, che nel corso della sua seconda esibizione si è scatenato sul palco dell'Ariston devastando gli arredi e i fiori che erano stati posizionati appositamente per lui (come da titolo del suo ultimo singolo: "L'isola delle rose"). Il motivo della sua rabbia? La voce "spia" che non tornava in cuffia e quindi gli avrebbe reso "complicato" continuare a cantare (almeno siamo certi non fosse in playback: è già qualcosa).

Cosa è successo a Sanremo

Palco devastato, il conduttore Amadeus incredulo (o forse era tutto organizzato?) e pubblico che fischia e rumoreggia: "Chiedo scusa a tutti, non mi sentivo in cuffia, non sentivo la voce. Mi sono comunque divertito, non ci potevamo fermare. Mi sono divertito comunque". Nel delirio Amadeus lo chiama pure "Salmo" (e non sarebbe stata la prima gaffe sui nomi della serata) e poi si chiede: "Hai combinato un guaio. Ma perché hai spaccato vasi e fiori?".

"Li dovevo spaccare comunque - ha continuato Blanco -: il significato è che non andava la voce, quindi ho detto mi diverto, la musica è la musica, bisogna divertirsi. La cosa bella della musica è non bisogna sempre seguire uno schema, ci sono delle volte in cui le cose non vanno bene, e allora ho cercato comunque di divertirmi". Niente seconda esibizione (anzi terza, dopo il duetto con Mahmood e il brano "Brividi" vincitore di Sanremo 2022: tutto regolare) e arrivederci, forse, al prossimo anno. "Era dai tempi di Bugo e Morgan che non succedeva una cosa così", ha sospirato Amadeus, con un sorriso.

La classifica della prima sera

Non solo Blanco in un Sanremo che sarà parecchio bresciano. Nel corso della prima serata si sono esibiti anche i Coma_Cose di Fausto Lama (aka Fausto Zanardelli, che è di Salò) e Mr.Rain, all'anagrafe Mattia Baraldi, nato a Desenzano e cresciuto a Carpenedolo. Erano quattordici in tutto gli artisti che si sono esibiti nella serata inaugurale del Festival di Sanremo 2023. Così la classifica (provvisoria) della Sala Stampa resa nota al termine del primo giorno:

  1. Marco Mengoni
  2. Elodie
  3. Come_Cose
  4. Ultimo
  5. Leo Gassman
  6. Mara Sattei
  7. Colla Zio
  8. Cugini di Campagna
  9. Mr.Rain
  10. Gianluca Grignani
  11. Ariete
  12. Gianmaria
  13. Olly
  14. Anna Oxa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blanco fuori di sé a Sanremo: smette di cantare e devasta il palco

BresciaToday è in caricamento