rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
social Calvagese della Riviera

San Valentino: Blanco 'posta' la foto di una rosa, social scatenati

Un post su Instagram scatena il dibattito social

Una rosa rossa in acqua, sembrano gli scalini di una piscina: nient'altro, neanche una parola. E' l'ultimo post su Instagram di Blanco, al secolo Riccardo Fabbriconi da Calvagese della Riviera, pubblicato il giorno di San Valentino. Una rosa rossa per San Valentino, niente di strano. Ma inevitabile il rimando al "caos" di Sanremo: per chi non se lo ricordasse, nella serata inaugurale del Festival - martedì scorso - Blanco ha devastato gli arredi e le rose sul palco mentre stava cantando il suo ultimo singolo, "L'isola delle rose", per problemi di audio.

Le rose di Sanremo

Dopo l'accaduto, non si è parlato di altro per ore e ore, forse per giorni: commenti e opinioni a volontà, divisi tra chi la considera una ragazzata, chi un'esagerazione, chi una mancanza di rispetto, e ancora chi crede sia stato tutto preparato, tutta una montatura, e chi invece è convinto che Blanco abbia fatto tutto da solo, e così via. Insomma, una settimana dopo se ne parla ancora.

E si ricomincerà a parlarne dopo il post di Blanco: vera dedica alle donne (e alla sua fidanzata) il giorno di San Valentino, oppure efficace strategia di web marketing per tornare a far parlare di sé? Della seria minima spesa, massima resa, è bastata la foto di una rosa per guadagnare centinaia di migliaia di like e decine e decine di commenti. Social scatenati, e non poteva che essere così.

I commenti sui social

Con tanta ironia: "Ecco una rosa rossa un minuto prima di essere calpestata", "E' l'unica avanzata da Sanremo", "Aspettiamo Morandi con la scopa", e ancora "Ne rimarrà solo" una, "La sopravvissuta". Ma c'è anche chi prende posizione, di nuovo: "Non me ne frega niente di quello che è successo a Sanremo, io lo amo e amo la sua musica", "Ormai è andata, dobbiamo ricordarci di lui per i calci alle rose? Ha sbagliato, ha chiesto scusa, pagherà per lo sbaglio", "Un fiume di fango da parte di gente adulta che non ha neppure ascoltato la canzone". E chi lo critica: "Il problema non è aver distrutto delle rose, che comunque avevano un valore, ma aver mancato di rispetto a una scenografia, al lavoro degli altri, ad essersi sentito autorizzato a distruggere tutto".

La rosa di Blanco su Instagram

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Valentino: Blanco 'posta' la foto di una rosa, social scatenati

BresciaToday è in caricamento