menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Viaggia con un Beep": a Brescia anche l'autobus si paga con bancomat e carta di credito

Niente più biglietti cartacei, basta davvero un “beep”: servizio contactless anche sugli autobus, Brescia prima città in Italia

Prima sulla metro, adesso anche sul bus: dopo il lancio del servizio all'interno della metropolitana, nel dicembre 2019, arriva anche a bordo dei pullman di Brescia Mobilità il progetto “Viaggia con un Beep”, ovvero l'innovativa modalità di pagamento che permette di accedere al servizio di trasporto pubblico obliterando direttamente con la carta di credito o il bancomat contactless. La città di Brescia sarà la prima in Italia a estendere il servizio all'intera flotta autobus: sarà così possibile viaggiare sull'intera rete di trasporto con la sola carta di credito o il bancomat.

Come funziona Viaggia con un Beep

Anche per coloro che viaggiano coi bus utilizzare “Viaggia con un Beep” è semplicissimo: per acquistare il biglietto basta infatti avvicinare la carta di credito o il bancomat contactless al lettore posizionato nella parte anteriore del bus, selezionare la zona di destinazione (zona 1 per la città, zona 2 per i soli comuni contermini e zona 1 + 2 per viaggiare sia in città sia nell’hinterland) e attendere che il sistema confermi l’avvenuto acquisto.

In caso di controlli, basterà esibire la carta o il dispositivo NFC utilizzati al momento dell’acquisto, in piena tutela della privacy: i dati della carta e del suo titolare non saranno infatti memorizzati e gli operatori potranno verificare solo l’orario e l’autobus o stazione metro presso il quale è stato effettuato l’acquisto. 

Tutti i sistemi di pagamento accettati

Comunque vada, sarà un successo: nel primo anno di attività in metro, nonostante la pandemia, si registrano oltre 48mila passaggi di carta o bancomat, con oltre 34mila biglietti acquistati. Il sistema, ricordiamo, accetta tutti i principali circuiti delle carte di credito (MasterCard, Visa e American Express) e alle carte di debito abbinate al bancomat (Maestro e Vpay): è inoltre possibile utilizzare carte prepagate ricaricabili appartenenti ai circuiti MasterCard e Visa, o carte digitalizzate (Apple Pay, Samsung Pay, Google Pay o altri servizi) su dispositivi abilitati al pagamento Nfc (come smarthpne e smartwatch).

L’utilizzo di “Viaggia con un Beep” non comporta alcun costo di commissione rispetto al prezzo dei biglietti, che mantengono il prezzo degli ordinari titoli di viaggio e la possibilità di muoversi nell’arco di tempo di validità su bus e metro: 1,40€ e 90 minuti nella zona 1 e nella zona 2 e 1,90 € e 100 minuti nella zona 1+2.

Servizio operativo su tutti gli autobus

Le validatrici con il POS sono collocate all’ingresso del bus, vicino alle tradizionali validatrici, e sono contraddistinte da adesivi colorati realizzati ad hoc nell’ambito della campagna promozionale e da bolli che spiegano come usufruire del servizio in 4 semplici step. Attualmente il servizio è presente e attivo a bordo di 120 dei 220 mezzi complessivi. Entro la fine di aprile sarà completata l’intera flotta. E non è tutto: l'estensione del servizio a bordo autobus è accompagnata all'attivazione del “portale del viaggiatore”, disponibile al link beep.bresciamobilita.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento