rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
social Flero

"Niente calcio, nessun problema": Andrea Pirlo testimonial del Qatar

E' già virale la campagna per le vacanze in Qatar

Andrea Pirlo, leggenda del calcio: è la didascalia che accompagna ogni sua apparizione. L'ex numero 21 di Brescia, Milan e Juventus, campione d'Italia e d'Europa con le maglie del club e campione del mondo con la Nazionale, nel 2006, è il nuovo testimonial della campagna di "Visit Qatar", il portale promozionale del Paese mediorientale diventato virale, inevitabilmente, nei giorni in cui si è cominciato a giocare il Mondiale di calcio in Qatar, il primo della storia in autunno.

Andrea Pirlo testimonial in Qatar

"Niente calcio, nessun problema" è il claim della campagna promozionale che racconta, con immagini e video, tutto quello che c'è da fare in Qatar: escursioni nel deserto, tuffi in acque limpide e uscite in kitesurf, visite cittadine, movida notturna, perfino rilassanti partite a scacchi. "Riscopri le perle del Qatar - si legge su visitqatar.com - e segui il viaggio di Andrea Pirlo, la leggenda che finto la Fifa World Cup, alla scoperta delle attrazioni più iconiche e mozzafiato del nostro Paese. Dalla tranquillità del mare interno alle adrenaliniche attività acquatiche, dalle raffinate forme architettoniche alle vestigia dell'antichità: andate a conoscere i vostri luoghi preferiti nella nostra penisola a misura d'uomo".

La carriera del golden boy di Flero

L'apparizione di Pirlo come testimonial delle vacanze in Qatar, come detto, è già virale: anche per questo ha già scatenato qualche critica "social" (com'era probabile). Ma c'è anche chi sostiene che al "golden boy" di Flero tutto è concesso. A parlare, diamine, è la sua strepitosa carriera: dalle giovanili del Brescia all'Inter, poi Reggina e ancora Rondinelle, più di 10 anni al Milan (dove ha vinto tutto: scudetti, Champions League, supercoppe varie) e un altro quinquennio alla Juve (e altri scudetti). Ha concluso oltreoceano la sua carriera da calciatore, al New York City: da un paio d'anni è allenatore, dopo la Juventus si è trasferito in Turchia, ingaggiato dal Fatih Karagumruk.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Niente calcio, nessun problema": Andrea Pirlo testimonial del Qatar

BresciaToday è in caricamento