rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
social Castegnato

Castegnato: ABP Nocivelli ha già ordini fino al 2031 per 650 milioni di euro

Boom di ricavi e utile netto in crescita a doppia cifra

Boom di ricavi, utile netto in crescita a doppia cifra, un portafoglio ordini da 650 milioni di euro da qui al 2031: approvata la relazione di bilancio 2022 della ABP Nocivelli Spa, Esco (Energy Service Company) bresciana - quartier generale a Castegnato - specializzata nella realizzazione di impianti tecnologici e nei servizi di facility management, leader di settore a livello nazionale nelle operazioni di partenariato pubblico-privato per la realizzazione di strutture sanitarie e ospedaliere.

Nel dettaglio, i ricavi si attestano a 41,8 milioni di euro, in crescita del 75,7% rispetto ai 23,8 milioni del 2021: il valore della produzione risulta pari a 40,8 milioni di euro (+36,6%), il margine operativo lordo (ebit) è pari a 9,2 milioni (+28,6%), il margine operativo netto (ebit) è di 8,1 milioni di euro (+27,9%). Come detto gli utili crescono a doppia cifra: +18,2% rispetto ai dati al 31 dicembre 2021, ora a quota 5,9 milioni di euro (erano 5 milioni l'anno precedente). 

Ordini per 650 milioni

Tra i dati più interessanti sicuramente l'aggiornamento sul portafoglio ordini del gruppo, che fino al 30 giugno 2031 risulta pari a circa 650 milioni di euro. Gli ordini si riferiscono a commesse già contrattualizzate per le quali è già avvenuta l'aggiudicazione della gara al gruppo, e per cui è già stato stipulato il relativo contratto che consente di dare avvio ai lavori. "E' stato un semestre estremamente positivo dal punto di vista dei servizi e dei contratti - spiega l'amministratore delegato Nicola Turra -, che ci hanno consentito di raggiungere un ottimo livello di marginalità nonostante il panorama complesso, soprattutto nel settore delle costruzioni, con l'aumento dei costi dei materiali. Particolare soddisfazione deriva l'ottenimento della qualifica di fornitore di Terna, per un plafond di ordini pari a 25  milioni di euro, e dall'aggiudicazione (a fine 2022) di due gare Consip per un valore complessivo di 37 milioni di euro".

Il gruppo Nocivelli

Il gruppo Nocivelli è stato fondato a Castegnato nel 1963: inizialmente operava nel commercio di prodotti petroliferi e lubrificanti. Dal 1988 ha diversificato la propria attività specializzandosi nella realizzazione di impianti tecnologici, meccanici ed elettrici, nella costruzione di opere edili, civili e industriali e nel facility management. Il gruppo Nocivelli è composto dalla capogruppo ABP Nocivelli Spa e dalla controllata (al 100%) RPP srl Run Power Plants di Castenedolo, acquisita nel 2016 e specializzata nella progettazione, realizzazione, fornitura, installazione e manutenzione di illuminazione a led. Oltre alla sede di Castegnato, Nocivelli è presente con sedi operative a Brescia, Chieti e Ponderano (Biella). Bruno Nocivelli è ancora il presidente del Consiglio di amministrazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castegnato: ABP Nocivelli ha già ordini fino al 2031 per 650 milioni di euro

BresciaToday è in caricamento