Scuola

Brescia: Aifos proroga il bando per le tesi su salute, sicurezza e sostenibilità

È stata prorogata fino al 6 novembre 2020 la possibilità di inviare gli elaborati per partecipare al premio indetto dalla Fondazione Aifos per le migliori tesi di laurea su salute, sicurezza sul lavoro e sostenibilità.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

. È stata prorogata fino al 6 novembre 2020 la possibilità di inviare gli elaborati per partecipare al premio indetto dalla Fondazione Aifos per le migliori tesi di laurea su salute, sicurezza sul lavoro e sostenibilità. Malgrado l’emergenza Covid, la Fondazione Aifos conferma anche per il 2020 il “Premio tesi di laurea nell’ambito della salute e sicurezza sul lavoro e sostenibilità”, prorogandone la scadenza di una settimana: il termine ultimo per l’invio degli elaborati è fissato al 6 novembre 2020.

Il Bando Tesi di Laurea 2020 prevede l’ammissione di tesi discusse tra il primo novembre 2019 ed il 31 ottobre 2020, che trattino i seguenti temi: - Salute e sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro, declinata in uno dei seguenti ambiti: o ambito giuridico, normativo, organizzativo; o ambito tecnico, ingegneristico, medico; o ambito psicologico, educativo, formativo, relazionale. - Sostenibilità in ambito lavorativo, declinata in uno o più dei seguenti argomenti: benessere organizzativo, parità di genere, lavoro dignitoso, diversity management, conciliazione vita-lavoro, corretta gestione ambientale e consumo aziendale responsabile. I destinatari del premio e la valutazione delle tesi L’edizione 2020 del Premio Tesi di laurea è rivolta agli studenti laureati/laureandi autori di tesi di laurea triennale, specialistica, magistrale, dottorati di ricerca o master di primo livello e secondo livello, che non siano già risultati tra i vincitori nelle precedenti edizioni del premio.

La Commissione selezionerà, assegnando a ciascun vincitore un riconoscimento economico di € 500,00: - 3 tesi di lauree triennali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, una per ciascuno dei tre ambiti individuati (ambito giuridico, normativo, organizzativo; ambito tecnico, ingegneristico, medico; ambito psicologico, educativo, formativo, relazionale); - 3 tesi di lauree magistrali/master di primo livello in materia di salute e sicurezza sul lavoro, una per ciascuno degli ambiti individuati; - 1 tesi di dottorato/master di secondo livello in materia di salute e sicurezza sul lavoro rientrante in uno degli ambiti individuati; - 1 tesi in materia di sostenibilità. La partecipazione al premio tesi di laurea La partecipazione è completamente gratuita ed è possibile inviare gli elaborati fino al 6 novembre 2020.

Entro il mese di dicembre 2020 verrà comunicato l’elenco delle tesi vincitrici del premio. Il link per poter scaricare il bando di concorso e la domanda di partecipazione alla selezione: https://www.fondazioneaifos.org/index.php/premio-tesi-di-laurea Le indicazioni relative al futuro bando 202. La Fondazione Aifos ha deciso di confermare anche l’edizione del 2021, mantenendo i premi già previsti ed introducendo un nuovo filone tematico di premiazione, al fine di individuare le migliori tesi sui sistemi formativi innovativi nell’era post-Covid. Questa novità sarà possibile anche attraverso l’aiuto di coloro che decideranno di contribuire con una donazione e sostenere la Fondazione nella sua attività di promozione della cultura della prevenzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: Aifos proroga il bando per le tesi su salute, sicurezza e sostenibilità

BresciaToday è in caricamento